lunedì, Luglio 22, 2024
HomeNewsCesanoCesano, il Cristallo apre le porte all’arte: tre serate evento con Vermeer,...

Cesano, il Cristallo apre le porte all’arte: tre serate evento con Vermeer, Picasso e Jeff Koons

I tre artisti sono i protagonisti di tre docu-film dedicati agli amanti della pittura e della scultura e a tutti coloro che vogliono conoscerli meglio

_Arte-al-cinema-cristallo

 

Può l’arte approdare al cinema? Certo che può. L’obiettivo è avvicinarsi agli appassionati e al pubblico che in questo modo ha l’occasione per scoprire le opere dei migliori artisti che hanno arricchito il patrimonio culturale dell’intera umanità. Debutta in autunno nei cinema italiani la nuova stagione della “Grande Arte al Cinema”, il progetto che Nexo Digital dedica ai grandi pittori, scultori, architetti, musei, mostre e movimenti artistici. Il Cinema Teatro Cristallo di Cesano Boscone proietterà l’intera rassegna, anche per le scuole che lo desiderano.

Tre appuntamenti

Il primo appuntamento è per martedì 3 ottobre quando sullo schermo prenderà vita la più grande esposizione dedicata a Vermeer. Il secondo è fissato per il 24 ottobre e sarà dedicato a Jeff Koons. Per il terzo si dovrà aspettare il 28 novembre: si potranno scoprire tutti i segreti della vita di Picasso a Parigi. Per ogni evento sono previste due proiezioni: alle 17 e alle 21,15. Prevendite aperte su sito e app.

Il maestro della luce

L’appuntamento dedicato a Vermeer condurrà gli spettatori attraverso la più grande retrospettiva sul pittore olandese, definito il maestro della luce, mai realizzata nella storia. Un evento irripetibile che il Rijksmuseum di Amsterdam ha ospitato sino allo scorso giugno e che è stato visitato da 650.000 spettatori. Chi deciderà di andare al Cinema Cristallo potrà godere di una una visione privata di questa spettacolare mostra definita dalla stampa di settore una retrospettiva epocale: esposte 28 delle sue 35 opere conosciute provenienti da paesi di tutto il mondo. Diretto dal regista David Bickerstaff, il film offre al pubblico la possibilità di ammirare su grande schermo i capolavori di Vermeer (tra cui La ragazza con l’orecchino di perla, Il geografo, La lattaia e la Donna che legge una lettera davanti alla finestra, recentemente restaurata).

Ritratto privato

Il 24 ottobre arriverà nella sala di via Monsignor Pogliani “Jeff Koons, un ritratto privato”. Chi è Jeff Koons? È considerato uno degli artisti più influenti, popolari e controversi degli ultimi decenni: è riuscito a elevare il kitsch e il pop per trasformarli in capolavori. Il film, diretto da Pappi Corsicato per la Nexo Digital, sarà un’occasione unica per capire l’uomo che ha preso gli oggetti di uso quotidiano prodotti in serie e li ha trasformati nella più alta forma d’arte. Il docu-film condurrà in un viaggio intimo nella mente di Jeff Koons, con l’obiettivo di scoprire cosa lo motiva oggi e cosa ha plasmato nel corso della sua carriera la sua incomparabile visione. Un mondo in cui gli oggetti quotidiani e la nostalgia per il pop del XX secolo trascendono le loro forme originali e si trasformano in opere d’arte.

La magia della pittura

Il 28 novembre sarà il momento di “Picasso a Parigi. Storia di una vita e di un museo”. Realizzato in occasione dei 50 anni dalla morte di Pablo Picasso, il docufilm, diretto da Simona Risi si ispira a una celebre frase dell’artista: “Dipingere non è un’operazione estetica: è una forma di magia intesa a compiere un’opera di mediazione fra questo mondo estraneo e ostile e noi”. Una magia che si vive in uno dei luoghi dove meglio la si può apprezzare, il Museo Picasso di Parigi. Il documentario segue due filoni narrativi paralleli. Il principale è quello del Museo. Dentro questa trama si sviluppa il ritratto di Picasso, la sua lunghissima vita, le contraddizioni del carattere, le mogli e le compagne, il tutto raccontato in stretta connessione con Parigi, la città che più ha amato e dove ha passato la maggior parte della sua esistenza. Verranno inoltre raccontati aspetti ancora poco conosciuti del pittore, che solo oggi gli storici e gli storici dell’arte iniziano a indagare, come il suo essere stato “uno straniero” a Parigi, uno sradicato, un anarchico ‘vigilato speciale’ della polizia anche quando era già diventato famoso.

Tutte le info

Ingressi ridotti per i possessori della Cristallo Card in corso di validità, esibendo la tessera direttamente alla cassa. Per le mattinate scolastiche è previsto un ingresso pari a € 5,00 (occorre prendere contatto con la sala e stabilire i dettagli, telefonando al numero 3483124205 oppure via mail a info@cristallo.net)
Maggiori informazioni su sito www.cristallo.net e app.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

dimensioneauto Sbruzzi Birrificio Barba D'Oro INZOLI Officina Naviglio Sport Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
dimensioneauto Sbruzzi Birrificio Barba D'Oro Commercialista Livraghi Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi