lunedì - 26 Settembre 2022
HomeSportIl Real Trezzano si aggiudica il big match della 26° giornata di...

Il Real Trezzano si aggiudica il big match della 26° giornata di Campionato e sale al secondo posto

I giallo neri superano per 2 a 0 il forte Zibido San Giacomo con le reti di Momo Traorè e Simone Chieppa, e si piazzano alle spalle di Romano Banco e Aprile 81

momo
Nella foto, Momo Traorè, autore dell’1 a 0 al Zibido San Giacomo

Il Real Trezzano si aggiudica il big match della 26° giornata del girone T del campionato di Seconda categoria e si issa al secondo posto della classifica, alle spalle di Romano Banco e Aprile 81 che si dividono in coabitazione la prima piazza. Sarà un finale di stagione al cardiopalma con quattro squadre (alle tre citate va aggiunto lo stesso Zibido san Giacomo battuto ieri dai trezzanesi) divise da due soli punti.

Quella disputata sul campo di via don Casaleggi, sulle sponde del Naviglio Grande, è stata una gara bella, giocata tatticamente in modo perfetto dalle due squadre, almeno nel primo tempo quando a una leggera prevalenza di possesso palla dello Zibido, ha risposto il Trezzano con marcature attente e prive di sbavature. Comunque una prima frazione di gioco con poche occasioni, con i portieri quasi disoccupati.

Musica diversa nel secondo tempo. I giallo neri del presidente Serviddio hanno alzato il baricentro del gioco e, grazie anche agli innesti di Simone Chieppa e Momo Hazha,  hanno cambiato modulo, spostando in avanti il fronte offensivo. Si è arrivati così a un quarto d’ora dalla fine quando, al termine di una mischia in area di rigore dello Zibido, la palla respinta corta da un difensore giallorosso è finita sui piedi di Momo Traoré che ha insaccato l’1 a 0.

Lo Zibido ha reagito da grande squadra qual è e si è buttata in avanti alla ricerca del pareggio.  Al ’90 i giallorossi hanno battuto un calcio d’angolo. Sulla respinta è partito un contropiede micidiale che non ha lasciato scampo agli ospiti. Davide Sofi, uno juniores buttato nella mischia da mister Zanoni, ha recuperato palla al limite dell’area e con un filtrante ha trovato un corridoio in cui si è inserito Simone Chieppa. L’attaccante si è presentato davanti al portiere avversario e lo ha trafitto, frimando il 2 a 0.

Una gara bella si è scritto, macchiata però da un brutto episodio. Dopo l’1 a 0, il centravanti giallorosso su una rimessa laterale, ha colpito con una manata Daniele Cantatore.  Una reazione a un brutto fallo che aveva appena subito. L’arbitro lo ha visto e lo ha cacciato dal campo. Il 2 a 0 ha chiuso ogni discorso.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Birrificio barba d'oro INZOLI Officina Naviglio Sport visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
Commercialista Livraghi Birrificio barba d'oro INZOLI Officina Naviglio Sport visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Barcelo Viaggi