giovedì - 5 Agosto 2021
HomeAttualitàCorsico dedica la festa della Liberazione a Lidia Menapace,partigiana staffettista

Corsico dedica la festa della Liberazione a Lidia Menapace,partigiana staffettista

Le celebrazioni del 25 aprile si terranno in forma strettamente riservata nel rispetto delle norme anti Covid

lidia-menapace-partigiana-staffettista“Ho scelto la Resistenza perché senza libertà è proprio noioso vivere….” La frase è di Lidia Brisca Menapace, partigiana staffettista in Val d’Ossola, scomparsa nel 2020 a 96 anni. É stata scelta dall’amministrazione comunale di Corsico per celebrare il 76° anniversario della Liberazione d’Italia dal nazi-fascismo.

PUBBLICITA’

pogna-occhialiLe celebrazioni del 25 aprile si terranno in forma strettamente riservata nel rispetto delle norme anti Covid: nessun corteo popolare ma, in mattinata, una piccolo processione formata dal sindaco Stefano Ventura e dagli assessori partirà al seguito del gonfalone della città dal municipio.

La prima tappa è prevista al monumento ai caduti in via Vittorio Emanuele II, la seconda a quello degli alpini in piazza Petrarca, la terza a quello aimarinai in via Monti. La giornata verrà chiusa poco prima di mezzogiorno con la la deposizione di una corona al monumento alla Resistenza di via delle Rimembranze, di fronte al cimitero, al quale parteciperà Maurizio Graffeo, presidente Anpi.

Si diceva che la giornata è dedicate a Lidia Menapace che oltre ad essere una partigiana è stata anche una femminista e pacifista ante litteram. “I valori che ha coltivato e ricercato nella sua vita, antifascismo, libertà, democrazia, pace, uguaglianza, sono quelli fatti propri dalla Costituzione italiana – così l’ha ricordata il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella – e costituiscono un insegnamento per le giovani generazioni”.

“In questo periodo così difficile, che tocca personalmente ciascuno di noi nell’autonomia personale, limitata a causa della pandemia – ha commentato il sindaco Stefano Ventura – ha un sapore più intenso la commemorazione della fine del regime nazi-fascista e della ritrovata libertà, che si conferma un valore senza tempo. Così come sottolineava Lidia Menapace”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion Transfrigo Service Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi
Commercialista Livraghi Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Barcelo Viaggi Libas Consumatori