mercoledì - 20 Ottobre 2021
HomeNewsBuccinascoBuccinasco e Romano Banco al festival del gol, Cesano: un punticino che...

Buccinasco e Romano Banco al festival del gol, Cesano: un punticino che fa bene al morale

12 in totale le reti segnate nelle due gare che hanno visto impegnate le squadre buccinaschine, 7 solo nella partita tra il Zibido San Giacomo e i ragazzi del presidente Franchina

calcio-dilettanti-ok
Ieri, la seconda giornata del campionato di Seconda categoria si è giocata su campi resi pesanti dalla pioggia

Due sconfitte e un pareggio è il magro bottino delle squadre di Buccinasco e Cesano Boscone che militano nel campionato di Seconda categoria. Le sconfitte riguardano il Romano Banco (battuto dalla Freccia Azzurra di Gaggiano) e del Buccinasco del presidente Franchina che ha lasciato i tre punti in quel di Zibido san Giacomo. L’unico punticino rimediato nella giornata è quello dell’Idrostar Cesano, che ha giocato in casa al Cereda, pareggiando 0 a 0 con l’Albairate. Il Real Trezzano, quarto moschettiere delle squadre del Sud ovest milanese, ha osservato un turno di riposo.

Il bottino di punti è stato magro, anzi magrissimo. Al contrario, i gol: 12 in totale nelle due gare che hanno visto impegnate le squadre buccinaschine, 7 solo nella partita Zibido San Giacomo – Buccinasco, con doppietta dell’ex rossoblù Di Pierro. De Natale e Maggioni, gli autori degli altri due gol che hanno chiuso la partita sul 4 a 3 per i padroni di casa. Per gli ospiti, invece, le reti portano le firme di Finelli, Franchina e Peluso.

La sorpresa della giornata è stata la sconfitta del Romano Banco, una delle squadre che in precampionato e coppa Lombardia aveva fatto vedere buone cose. Invece ha incassato una batosta difficile da digerire e che per molti resta inspiegabile. Una gara nata male e finita peggio. Sul campo di via Emilia, i biancoverdi di mister De Falco, infatti, hanno dovuto fare i conti con un autogol su calcio d’angolo (la cui paternità non è stata ancora attribuita), che ha scombussolato tutti i loro piani.

La squadra ha reagito, peccato in avanti sia leggera e non ha concretizzato le occasioni che ha creato (almeno due capitate sui piedi di Belfi e di Davide). Anzi su un contropiede ha subito la rete del 2 a 0. A metterla a segno l’azzurro Finizi. Le punte si diceva: Belfi è reduce da un grave infortunio che lo ha tenuto a lungo fermo, Davide fa della velocità la sua arma migliore, ma non sempre trova le giuste misure.

inzoli-banner-300-x-250Il secondo tempo è iniziato con un altro infortunio, l’ennesimo di una gara stregata, costato il 3 a 0 a opera di Lazzati. A quel punto, perso per perso, la squadra si è gettata in avanti esponendosi ancora di più al contropiede degli avversari. Ha accorciato le distanze su calcio d’angolo Giovanni Vecchio. È toccato a Bevini, poco dopo aver colpito il palo, accorciare ancora e portare i suoi sul 2 a 3. Poi la partita è finita lasciando dietro di sé solo rammarico.

Domenica prossima, il Buccinasco scenderà in campo allo Scirea contro l’Iris 1914, il Cesano Boscone ospiterà il Romano Banco (nel primo derby di zona della stagione), il Real Trezzano proverà a ribadire le sue ambizioni contro la Freccia Azzurra Gaggiano.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

INZOLI Officina Naviglio Sport Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro topcarcusago Victory fashion Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi
Commercialista Livraghi INZOLI Officina Naviglio Sport Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Topcarcusago Victory fashion Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori