mercoledì - 20 Ottobre 2021
HomePoliticaA Trezzano si litiga anche sulla carenza di dottori di famiglia

A Trezzano si litiga anche sulla carenza di dottori di famiglia

Due mozioni simili sulla mancanza di medici di base al centro di uno scontro tra Lega e maggioranza

Trezzano-Oliviero-Camisani-Giorgio-Ghilardi
Nella foto le immagini di Oliviero Camisani e Giorgio Ghilardi firmatari delle due mozioni sui medici di base

È meglio la mia mozione! No è meglio la mia! Così, durante l’ultimo consiglio comunale tenutosi a Trezzano, anche la questione della carenza di medici di base con decine di famiglie che non ne riescono a trovarne uno è diventata motivo di scontro tra Lega e maggioranza, Pd in testa, che governa il paese.

Due mozioni simili si diceva, una depositata da Giorgio Ghilardi per la Lega, l’altra da Oliviero Camisani, Alice Grumello e Antonio Di Giorgio per la maggioranza. Entrambi i documenti analizzano la situazione generale venutasi a creare da qualche tempo a questa parte: medici di famiglia che vanno in pensione che non vengono sostituiti da colleghi più giovani. È un’emergenza che riguarda tutto il sud ovest, tutta la Lombardia, tutta l’Italia.

Ha scritto la Lega nella sua mozione: “Secondo quanto diffuso dalla Federazione Italiana dei Medici di Medicina Generale, nei prossimi cinque anni, su base nazionale, smetteranno di esercitare 14.908 medici di famiglia – circa il 53% del totale – con la conseguenza che circa 14 milioni di italiani rischiano di rimanere senza medico di base”.

Più riferita al territorio la mozione della maggioranza: “in Lombardia mancano 784 medici di base di cui 243 nell’Ats di Milano e provincia”. Non solo nei prossimi cinque anni nella stessa Lombardia andranno in pensione 1802 professionisti che non si sa come sostituire. Il tema dei due documenti era quindi identico.

Solo che quello della Lega puntava l’indice sul governo e chiedeva alla giunta di Trezzano di “farsi portavoce verso il Ministero della Salute e il Ministero dell’Università e della Ricerca” con una serie di richieste (dall’incremento delle borse di studio, al riconoscere incentive al lavoro in equipe con professionisti sanitari, dall’ aumentare la quota di assistiti per i medici in formazione al terzo anno da 650 a1.000 mantenendo la borsa di formazione al semplificare l’accesso agli ambiti carenti di medici già in possesso di specializzazione/soprannumerari che volessero intraprendere la carriera medico di medicina generale)

Inzoli officina 300-x-250Quello della maggioranza lasciava perdere il Governo centrale e chiedeva di aprire un tavolo con i comuni della Lombardia per discutere di incentivi economici “per i medici disposti ad operare” nei quartieri popolari e dintorni; individuare spazi pubblici da mettere a disposizione gratuitamente (come già fatto da Rozzano) o con affitti calmierati; semplificare la procedura di scelta e revoca del medico; aumetare il numero di borse di studio e il relative import per la formazione dei medici di medicina generale.

Si sarebbe potuto fare un bel mix dei due documenti e ottenerne uno di più ampio respiro. Invece si è andati al muro contro muro. “La mia mozione è migliore della tua”, come fanno i bambini quando si confrontano su chi fa la pipì più lontano. Il tutto mentre a Trezzano negli ultimi 2 anni sono mancati 6 medici di base, sostituiti da due assegnati i dalla Asl Rhodense, che, dopo 6 mesi si sono trasferiti ad Assago in due ambulatori loro forniti dallo stesso comune.

La bocciatura della sua mozione ha scatenato Giorgio Ghilardi che ha accusato: “L’hanno respinta solo perché l’ha proposta la Lega e non tenendo conto delle esigenze dei residenti!”. Dall’altro fronte la replica: “La nostra mozione affronta più da vicino i problemi del territorio e propone soluzioni più immediate rispetto a quella della Lega”. E così sia. Sino al prossimo scontro.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

INZOLI Officina Naviglio Sport Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro topcarcusago Victory fashion Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi
Commercialista Livraghi INZOLI Officina Naviglio Sport Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Topcarcusago Victory fashion Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori