martedì - 20 Febbraio 2024
HomeSportTrezzano si prepara all’avventura del “Circus & Kayak Summer Camp”

Trezzano si prepara all’avventura del “Circus & Kayak Summer Camp”

Unico nel suo genere, è dedicato alle arti circensi e agli sport di pagaia. La firma è di Navigliosport e Befly

navigliosport-trezzano-sul-naviglio

 

L’estate è ancora lontana, ma mica tanto. Arriverà di corsa e non tutti, soprattutto le famiglie in cui entrambi i genitori lavorano, sapranno cosa fare con i figli dai 4 ai 14 anni. Una soluzione, che è anche una novità, arriva da Navigliosport, l’associazione sportiva di Trezzano che si dedica alla diffusione degli sport di pagaia.

Il progetto

In collaborazione con la Befly, altra associazione trezzanese, sta organizzando un campus estivo davvero particolare. Si chiama “Circus & Kayak Summer camp”. Che cosa ha di particolare? Che oltre agli sport su canoa, kayak e sup, si potranno praticare anche acrobatica aerea e trapezio volante. Il camp, unico nel suo genere, è dedicato quindi alle arti circensi.

Scuola acrobatica

Se della Navigliosport si conosce quasi tutto, delle sue partecipazioni ai campionati regionali e nazionali di canoa e di kayak, con atleti che sono nati, cresciuti e diventati grandi sulle sponde del Naviglio o sulle acque del lago Mezzetta, la Befly è meno nota. Si tratta di una scuola di acrobatica aerea, circo e trapezio volante, nata nel 2014. Ha istruttori acrobati e ginnasti specializzati con la passione per l’insegnamento. Il loro obiettivo è la valorizzazione delle singole capacità di ogni individuo, sia piccolo che grande.

Le info

Come detto il camp è aperto a ragazzi da 4 a 14 anni. Il numero di posti è limitato. Chi volesse provare può richiedere e trovare tutte le informazioni su [email protected] https://www.navigliosport.com

Naviglio per tutti

La Navigliosport è un’associazione nata nasce dall’idea di creare un centro di aggregazione per tutti coloro che vogliono fare sport lungo le rive del Naviglio. Per questo motivo ha aderito alll’iniziativa proposta dal Comune di Trezzano del Bilancio partecipativo, presentando un proprio progetto: la realizzazione di una rampa di accesso al pontile di imbarco di via Vittorio Veneto, caratterizzata da “accessibilità inclusiva e sicura” per eventi e attività sportive aperte a tutti. L’obiettivo? Coinvolgere sempre più giovani e persone con disabilità nel mondo dello sport acquatico.

Votate, votate, votate

Il progetto ha superato la fase preliminare ed ora è sottoposto al giudizio dei residenti che potranno votare il loro gradimento. Si può fare collegandosi con il sito del Comune di Trezzano che ha una sezione dedicata. Fra i quindici progetti in corsa, vincerà chi otterrà più voti. Per cui non resta che votare, votare e votare.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

ortopedia INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
ortopedia Commercialista Livraghi INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi