mercoledì - 21 Febbraio 2024
HomeSportIl Real Trezzano supera la Medigliese con un contropiede fulminante firmato Giovine

Il Real Trezzano supera la Medigliese con un contropiede fulminante firmato Giovine

L’esterno sinistro è partito dalla sua area e, dopo aver superato un paio di avversari, ha messo in mezzo una palla per Cherif che ha siglato il 2 a 1

giovine
Nella foto, l’esterno sinistro del Real Trezzano, Giovine

Real Trezzano – Medigliese della 20esima giornata del campionato di Prima categoria, giocata ieri pomeriggio sul campo di via Don Casaleggio, è stata la replica sul piano del risultato della gara del girone di andata. Sulla prestazione dei gialloblù, qualche errore (vero Ugazio?) poteva essere evitato. È stata una partita fisica giocata molto a centrocampo. Con la Medigliese che a un certo punto si è convinta di poter fare bottino pieno. Invece è stata punita.

Il lavoro di Galbiati

Dopo una prima mezz’ora di studio con scambi soprattutto a centrocampo. Il primo gol è arrivato al ’37. Galbiati, forse il migliore in campo, ha lasciato partire da fuori area, con il suo mancino, un tiro centrale. Il portiere ospite, non perfetto, ha respinto sulle gambe di Grimaldi che non ha potuto esimersi dal segnare a porta vuota. Se la firma sul gol è della punta trezzanese, non bisogna dimenticare il grande lavoro dello stesso Galbiati: ha recuperato decine di palloni, ha fatto sponde, ha proposto in avanti ai compagni. In poche parole è stato fondamentale.

L’equilibrio spezzato

Dato a Cesare quel che è di Cesare, nel secondo tempo le squadre in campo hanno suonato la stessa musica. Gara fisica con scontri a centrocampo, ma con  poche emozioni. La Medigliese ha provato a pareggiare, il Real Trezzano, molto organizzato, a controllare i tentativi degli avversari.  Un equilibrio spezzato all’83 dal gol della Medigliese arrivato su palla inattiva: punizione sulla tre quarti sinistra, palla indirizzata sul secondo palo. Ugazio però esce male e manca la presa. La sfera viene rimessa al centro dell’area giallonera, dove il mediano Vaiani la spinge in rete. 1 a 1 e per i padroni di casa è tutto da rifare.

Contropiede fulminante

Nei minuti successivi la Medigliese probabilmente si è illusa di portare a casa il risultato e ha attaccato a testa bassa.  Un contropiede fulminante l’ha punita oltre i suoi limiti. Giovine è partito dalla sua area, dopo aver superato un paio di avversari, ha messo in mezzo una palla con Cherif, subentrato nel secondo tempo al Galbiati, che ha siglato il 2 a 1. Bravo il Trezzano a gestire la partita e a sfruttare le occasioni che è riuscito a creare. Meno lucida la Medigliese che sull’1 a 1 si è sbilanciata. Cambi di mister Zanoni decisivi per un risultato importante ai fini della classifica.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

ortopedia INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
ortopedia Commercialista Livraghi INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi