martedì - 20 Febbraio 2024
HomeNewsBuccinascoIl Buccinasco sulle montagne russe: il Novate lo caccia dalle zone nobili...

Il Buccinasco sulle montagne russe: il Novate lo caccia dalle zone nobili della classifica

Battuta d’arresto per i rossoblù che perdono per 2 a 1 tra le mura di casa

buccinasco

 

Continua il campionato sulle montagne russe per il Buccinasco, sconfitto in casa per 1 a 2 da un Osal Novate modesto ma ordinato. Brutta partita per entrambe le squadre. Da un lato gli ospiti hanno avuto il merito di sfruttare gli errori dei padroni di casa, dall’altro i rossoblù hanno messo in campo una prestazione ben lontana da quella vista domenica scorsa. Il Buccinasco si schiera con in porta Torraco, difesa con Davide Careri, Dalmasso e El Dosouky, a centrocampo Bondi, Lanzi, Massa, Radisa e Galimberti, in attacco Plachesi e Trevisan.

Piena di errori

Che si trattasse di una partita piena di errori lo si capisce da subito. Al ‘6 una palla invitante arriva a Plachesi, il quale, solo all’altezza del dischetto di rigore, calcia debolmente nelle braccia del portiere. Il tempo trascorre senza grossi sussulti, il Buccinasco è lento nelle manovre e non riesce ad impensierire gli avversari, che dal canto loro fanno poco per alimentare il gioco. Si registrano solamente un paio di tiri da entrambe le parti che non impensieriscono i due portieri.

Lo svantaggio

All’ultimo minuto del tempo arriva inaspettato il gol dell’Osal. Ripartenza sulla sinistra, dove Brioschi raccoglie il pallone in fuori gioco, non visto dall’arbitro, cross in area respinto da Torraco, la palla è raccolta di testa dal centravanti Catanzaro che con un pallonetto mette in rete.  Uno a zero per l’Osal.

Il pareggio

Secondo tempo all’attacco per il Buccinasco che pareggia nei primissimi minuti: su calcio d’angolo, da sinistra, Galimberti interviene passando il pallone a Lanzi che da pochi metri metta la palla in rete. I rossoblù sembrano più convinti e imbastiscono qualche occasione, ma il gioco continua ad essere poco fluido, gli ospiti da parte loro fanno poco e si limitano a lanci lunghi, che creano comunque qualche difficoltà alla difesa dei padroni di casa. La partita si trascina stancamente, solo un errore di una delle due squadre sembra poter cambiare gli equilibri.

Torraco sorpreso

Cosa che succede al ’39: altro lancio lungo dell’Osal che viene raccolto da Davide Careri, che però tergiversa e si fa rubare la palla da un avversario, il quale serve Brioschi. L’attaccante supera un difensore e si sposta a sinistra, raggiunge il limite dell’area e tira in porta, sorprendendo Torraco sul suo palo. I rossoblù cercano di reagire ma sono poco ordinati e la partita si conclude con la vittoria degli ospiti per 2 a 1.

I regali dei padroni di casa

Altra battuta d’arresto per il Buccinasco, questa volta meritata. L’Osal ha fatto molto poco per vincere, ma è stata brava ad approfittare dei regali dei padroni di casa. Senza contare un arbitraggio poco attento e incerto, che ha creato qualche tensione di troppo tra le squadre in campo. Le prossime due giornate saranno terribili per il Buccinasco, che affronterà le prime due squadre in classifica una dopo l’altra.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

ortopedia INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
ortopedia Commercialista Livraghi INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi