lunedì - 25 Ottobre 2021
HomeNewsAssagoSono ore decisive per le ricerche del giovane scomparso da sei giorni...

Sono ore decisive per le ricerche del giovane scomparso da sei giorni nel nulla

Da ieri pomeriggio sono partite ricerche sul campo con l’ausilio di volontari e militari: si cerca il suo corpo o qualche elemento utile alle indagini

giacomo-sartori-scomparsoSono ore decisive per le indagini sulla scomparsa di Giacomo Sartori, il 29enne il tecnico informatico dipendente di un’azienda di Assago, originario della provincia di Belluno, scomparso a Milano la sera del 18 settembre scorso. Sono ormai sei giorni che di lui non si hanno più notizie.

L’ultima è di ieri, quando la sua auto è stata trovata abbandonata in uno spiazzo a
Casorate Primo in provincia di Pavia. I Carabinieri, che indagano sul caso, hanno effettuato  i rilievi sull’autovettura e, secondo indiscrezioni, non sarebbe emerso nulla di rilevante ai fini della soluzione di quello che con il passare delle ore sembra diventare un giallo.

Come è arrivata l’auto a Casorate? È possibile che Giacomo avesse un appuntamento? Con chi? Una delle ipotesi è che possa aver incontrato l’autore del furto del suo zainetto avvenuto venerdì notte in un pub di Milano, zainetto che conteneva il computer aziendale e alcuni effetti personali. È andato a Casorate per “pagare il riscatto”. Perché poi non è più tornato? Gli è accaduto qualcosa?

Queste e mille altre sono le domande cui stanno tentando di rispondere gli investigatori che si occupano del caso. E proprio la giornata di oggi potrebbe rivelarsi decisiva. Da ieri pomeriggio sono partite ricerche sul campo con l’ausilio di volontari e militari. Da questa mattina si aspetta di sapere se intorno alla zona dove è stata trovata l’auto, e poi nel non vicinissimo Ticino, ci sia qualche elemento che possa condurre al suo ritrovamento.

C’è anche chi teme che possa emergere il cadavere o qualche oggetto del giovane che spieghi il suo misterioso allontanamento, avvenuto dopo una serata passata fuori, a Milano, durante la quale gli era stato rubato lo zaino con il suo Pc di lavoro. Ed è proprio questo particolare a far nascere le peggiori ipotesi sulla sua scomparsa.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

INZOLI Officina Naviglio Sport Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro topcarcusago Victory fashion Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi
Commercialista Livraghi INZOLI Officina Naviglio Sport Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Topcarcusago Victory fashion Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori