giovedì - 15 Aprile 2021
HomeAltre notizieSenza la paura la specie umana molto probabilmente non esisterebbe

Senza la paura la specie umana molto probabilmente non esisterebbe

Paure e fobieNascono nel regno dell’inconscio e, a volte, condizionano una vita. Paure & Fobie spiega ai suoi lettori come scoprire le cause e combattere gli effetti di tutta una serie di paure e di fobie che, non patologiche, affliggono uomini e donne. Da quelle che tramortiscono il cuore a quelle che appesantiscono la mente. Di giovani e meno giovani. Sono espressioni riconoscibili in tutte le età e in tutte le culture. In queste pagine si è cercato di determinare una sorta di percorso tra le paure più comuni, in modo da fornire spunti di riflessione e suggerimenti pratici per combatterle e vincerle.

La società di oggi, piena di stereotipi ai quali quasi tutti tentano spesso inutilmente di adeguarsi, richiede che l’essere umano in quanto tale sia forte, coraggioso e quindi senza paura. Quest’ultima invece, assai connaturata all’essenza dell’uomo, è un sentimento fondamentale ai fini della stessa determinazione della sua personalità. Essa è, infatti, determinante per esempio ai fini dell’individuazione di un pericolo e di conseguenza permette a chi la prova di porre in essere le eventuali mosse per evitarlo. È quindi proprio la paura, la fonte di tutta una serie di azioni e sensazioni che consentono a tutti gli esseri umani di reagire a stimoli negativi e, sebbene a volte con molta difficoltà, superare problemi e ostacoli, sia interiori sia esterni.

La paura esiste fin dai primordi della storia del mondo: se così non fosse, la specie umana molto probabilmente non esisterebbe. Questo perché l’uomo, come si è detto poco fa, quando è spinto dalla paura riesce a mettere a frutto il suo ingegno e le sue capacità per superare i rischi che si trova ad affrontare: se per esempio gli uomini preistorici non avessero avuto paura degli animali grandi e feroci che popolavano allora la terra, non avrebbero individuato i sistemi più efficaci per difendersi dai loro attacchi e si sarebbero estinti in breve tempo. La paura va quindi interpretata come un segnale importante che induce a prestare attenzione, e come tale, si consenta il gioco di parole, non dovrebbe essere fonte di paura.

compra il libro qui: https://amzn.to/3qZXdZv

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Transfrigo Service Transfrigo Service Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi
Commercialista Livraghi DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Transfrigo Service Barcelo Viaggi Libas Consumatori
Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Transfrigo Service Barcelo Viaggi