giovedì - 5 Agosto 2021
HomeCronacaRapinò Rolex a Milano: preso pregiudicato "trasfertista" con base a Rozzano

Rapinò Rolex a Milano: preso pregiudicato “trasfertista” con base a Rozzano

Secondo gli investigatori è l'autore della violenta rapina ai danni di un 64enne effettuata con un complice lo scorso 8 ottobre

rapina-rolex-daytona-milano-rozzanoIl suo marchio di fabbrica era la violenza con la quale aggrediva le sue vittime. La sua “carriera è stata interrotta ieri dalla polizia che lo ha arrestato in un “basso” di Napoli: è un 29enne che per rubare un orologio di marca aveva assalito selvaggiamente un 64enne che stava rientrando in casa in via San Pio V, a Milano.

Ieri la polizia ha eseguito “un’ordinanza cautelare in carcere” nei confronti di un
pregiudicato 29enne  accusato di essere uno scippatore “trasfertista” di preziosi orologi. Periodicamente, il malvivente partiva dal capoluogo partenopeo e dopo aver fatto tappa a Rozzano dove aveva la sua base logistica, puntava su Milano a caccia di vittime.

Dentista-Attar-Omag adsSecondo gli investigatori è l’autore di una violenta rapina di un Rolex Daytona effettuata con un complice lo scorso 8 ottobre 2020 in via San Pio V a Milano, ai danni di un
64enne. La vittima, scesa dall’auto per aprire il box, era stata raggiunta alle spalle da un uomo con indosso un casco integrale che, con una violenza inaudita, gli aveva sferrato diversi pugni alla testa e al torace cercando di strappargli l’orologio che portava al polso.

Caduto a terra, dopo aver sbattuto la testa sul paraurti della sua auto, il 64enne aveva cercato di fermare il rapinatore che però era riuscito ad allontanarsi a bordo di un
scooter guidato da un complice e, pochi metri più avanti, aveva recuperato un altro motorino parcheggiato ed era fuggito.

Grazie alle testimonianze raccolte e all’analisi delle telecamere, i poliziotti sono riusciti a identificare il 29enne e a individuare il luogo dove erano stati nascosti gli scooter subito dopo la rapina. I due veicoli erano stati nascosti in un box a a Rozzano. Le indagini proseguono per risalire all’identità del complice e recuperare l’orologio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion Transfrigo Service Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi
Commercialista Livraghi Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Barcelo Viaggi Libas Consumatori