lunedì - 14 Giugno 2021
HomeAttualitàPiazza Europa, un parco giochi per ripartire

Piazza Europa, un parco giochi per ripartire

“È il primo passo per la riqualificazione della piazza e del quartiere”. È il commento di don Gabriele all’inaugurazione del parco giochi avvenuta questa mattina a Corsico

Da sei anni don Gabriele, parroco della chiesa dello Spirito Santo, è il testimone del tentativo del quartiere di uscire dall’anonimato e di darsi un’anima. Era presente questa mattina all’inaugurazione del nuovo parco giochi di piazza Europa e, dopo aver impartito la sua benedizione, ha detto: “È il primo passo per la riqualificazione della piazza e del quartiere”.

Quello del parco dedicato ai bambini è il primo tassello che si spera possa ben presto portare a nuove iniziative che rendano migliore la qualità della vita dei residenti.  Giusto un anno fa una mozione presentata da Michele Valastro (pubblicata da pocketnews.it) denunciava lo “stato di abbandono e di fatiscenza di piazza Europa e chiedeva al sindaco di “prendere pubblico impegno e programmare con urgenza gli interventi necessari per ripristinare e tutelare il decoro urbano in Piazza Europa, al fine di rendere la città maggiormente attrattiva e vivibile”.

Gli allarmi

La mozione si era resa necessaria dopo mille segnalazioni e allarmi di residenti e commercianti che ne denunciavano lo stato di incuria e di degrado. Da questa mattina la piazza che si trova al confine con Buccinasco, o almeno un suo angolo, è tornata a vivere, grazie ai parco giochi riservato ai bambini. Il taglio del nastro è stato affidato a Michele (nella foto qui in basso), nipote di Valastro, coadiuvato dal sindaco Errante che nel suo discorso ha sottolineato come la nuova aerea adotti nuovi sistemi antitrauma e sia dotata di un’altalena per disabili.

Telecamera anti vandali

Per quanto riguarda la protezione del parco da eventuali attacchi di vandali, il primo cittadino, oltre ad affidarsi a una telecamera di sicurezza installata sulla piazza, ha detto di “confidare nel senso civico e nel rispetto della cosa comune, soprattutto se riservata ai bambini. “Quando manca questo rispetto – ha sottolineato – vuol dire che abbiamo fallito, che la società ha fallito”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Hyperspace visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion Transfrigo Service Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi
Commercialista Livraghi Hyperspace visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Barcelo Viaggi Libas Consumatori
Libas Consumatori Commercialista Livraghi Hyperspace visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Barcelo Viaggi