mercoledì - 18 Maggio 2022
HomeCorsicoCorsico CronacaNotte di sangue lungo il Naviglio: due accoltellati, uno è gravisimo

Notte di sangue lungo il Naviglio: due accoltellati, uno è gravisimo

I due episodi a un’ora di distanza uno dall’altro. Uno dei feriti è ricoverato all’Humanitas di Rozzano, l’altro, il più grave, al Policlinico

accoltellati

Aggiornamento delle 15

Come si temeva, sono collegati i due accoltellamenti che si sono verificati, a pochi minuti di distanza la notte scorsa lungo Navigli a Milano. Le indagini dei carabinieri hanno permesso di scoprire quel che è accaduto. Innato i due feriti sono stati identificati. Si tratta dell’assistente di un professore dell’Università di Lipsia, italiano di 27 anni, e uno studente tedesco dello stesso ateneo  26enne che, con il docente, erano nel parcheggio di un locale in Alzaia Naviglio grande, intorno alle 4.

Secondo le testimonianze raccolte dai carabinieri, l’assistente stava discutendo con una sconosciuta, nel parcheggio, quando un uomo di circa 50 anni, forse ubriaco, si è avvicinato e, prima ha ferito alla spalla lo studente tedesco che tentava di mettere pace, e poi ha sferrato alla schiena dell’assistente un colpo d’arma bianca, probabilmente un coltello.

I due feriti avrebbero tentato di allontanarsi, inseguiti per qualche decina di metri sia dalla donna, sia dall’aggressore. I due hanno fatto perdere le proprie tracce quando il 27enne  italiano si è accasciato al suolo in Ripa Porta Ticinese. Scattato l’allarme, il giovane è stato soccorso e portato del personale del 118 è al Policlinico per una ferita alla schiena ma non è in pericolo di vita. Il tedesco si trova invece all’Humanitas di Rozzano in condizioni più lievi.

testo delle 8,30

Violenza chiama violenza? È quello che potrebbe essere successo questa notte lungo i Navigli. Due accoltellamenti, uno dei quali grave, sono avvenuti nei luoghi della movida milanese. Il primo intorno alle 4.30, lungo l’Alzaia Naviglio grande. Ad essere ferito un ragazzo di 26 anni, che è stato portato all’Humanitas di Rozzano in condizioni non gravi.

Più serie quelle di un 28enne che, poco più di un’ora dopo, è stato accoltellato al torace in Ripa di Porta Ticinese ed è stato trasportato al Policlinico: è gravissimo. Non è chiaro se i due episodi siano collegati, se l’uno è la conseguenza dell’altro. Su entrambi gli episodi indagano i carabinieri della Compagnia di Milano.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

INZOLI Officina Naviglio Sport visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Maiorana rimozione tatuaggi Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
Commercialista Livraghi INZOLI Officina Naviglio Sport Maiorana rimozione tatuaggi visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Barcelo Viaggi