domenica - 1 Agosto 2021
HomeCronacaLotta tra la vita e la morte la 57enne scomparsa ieri che...

Lotta tra la vita e la morte la 57enne scomparsa ieri che si è lanciata dalla finestra di un hotel

3121a4831a86392237c9d5c574cdc7af Pocketnews

I medici del Niguarda hanno fermato le emorragie interne e stanno riducendo le fratture al bacino e alle gambe, fratture che si è procurata dopo un volo di una decina di metri

 E’ appesa a un filo la vita di Maria Laganà, la 57enne di Corsico che, dopo essere scomparsa ieri mattina, questa notte si è lanciata nel vuoto dalla finestra di un albergo che sorge in via Conca del Naviglio, a Milano. I medici del Niguarda hanno fermato le emorragie interne e stanno riducendo le fratture al bacino e alle gambe, fratture che si è procurata dopo un volo di una decina di metri.

 La donna, ieri mattina, aveva lasciato la sua auto tra gli orti di via degli Alpini e l’oratorio di San Adele e da allora aveva fatto perdere le sue tracce. Probabilmente aveva preso un bus che l’aveva condotta in Darsena a Milano. Arrivata in via Conca del Naviglio, era entrata in un albergo e aveva preso una stanza. Lì era rimasta in compagnia dei suoi fantasmi sino a quando non si è lanciata nel vuoto dalla finestra della sua stanza

Collaboratrice scolastica in forza all’Istituto Margherita Hack di Assago, da circa un anno e mezzo soffre di depressione, secondo i suoi parenti provocata proprio dai suoi impegni professionali, e si cura con antidepressivi. Ieri avrebbe dovuto recarsi al suo posto di lavoro. Non vedendola arrivare, i suoi colleghi avevano chiamato i suoi parenti che avevano lanciato l’allarme. 

 Le ricerche sino a questa mattina, poco prima dell’alba, non avevano dato alcun riscontro. Poi quando i volontari dell’ambulanza che l’hanno soccorsa l’hanno trasportata d’urgenza al reparto politraumatico del Niguarda, hanno consegnato i suoi documenti al posto di polizia aperto all’interno del nosocomio milanese e raccontato del tentato suicidio.

Maria Laganà è stata subito trasportata in sala operatoria per la riduzione delle emorragie interne e delle fratture a bacino e gambe che la caduta le ha procurato. I poliziotti hanno provveduto ad avvisare il marito (pensionato) e i parenti, che sono accorsi al suo capezzale e che la stanno confortando. Le sue condizioni rimangono gravi.

seguici sulla nostra pagina Facebook

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

banner ristorante gauguin Pocketnews tecnocasa Cesano Boscone half page Pocketnews Pasini ok 001 Pocketnews bricoman half 1 Pocketnews

PIÙ POPOLARI

Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion Transfrigo Service Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi
Commercialista Livraghi Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Barcelo Viaggi Libas Consumatori