martedì - 26 Settembre 2023
HomeCulturaLa scuola Gobetti di Trezzano porta a casa un nuovo successo “made”...

La scuola Gobetti di Trezzano porta a casa un nuovo successo “made” Ariston di Sanremo

Questa volta a incantare i presenti, il coro polifonico formato da trenta elementi che frequentano la prima e la seconda media trezzanese

trezzano-scuola-gobetti-san-remo
La “spedizione” dell’Istituto Gobetti al Gef- Global Educational Festival

Dopo la vittoria al Gef- Global Educational Festival 2019 come miglior coro delle scuole primarie nella sezione Canto con il brano “Hush”, l’Istituto Piero Gobetti di Trezzano sul Naviglio continua la tradizione canora iniziata nel 2017 partecipando anche alla 24^ edizione della rassegna mondiale della creatività nella scuola, questa volta con il coro polifonico formato da trenta elementi che frequentano la prima e la seconda media.

1500 studenti provenienti da tutto il mondo

Il Festival si è celebrato a Sanremo con 1500 studenti provenienti da tutto il mondo, impegnati in discipline come danza, moda, teatro, cinema musica e musical. Il coro dell’Istituto Gobetti si è esibito sul mitico palco del Teatro Ariston nella categoria Musica e Canto presentando “High Hopes”, (singolo del gruppo musicale statunitense Panic! At the Disco ) in una versione polifonica con body percussion e… a piedi nudi (direttrice compresa), che ha entusiasmato il pubblico in un crescendo di emozione. La stessa giuria, composta da artisti di indiscussa fama tra cui il cantante ed autore Franco Fasano, ha riservato al coro una menzione speciale per l’esibizione impeccabile e coinvolgente.

Sfilata per le strade di Sanremo

Il giorno dopo tutte le scuole partecipanti hanno sfilato per le strade di Sanremo e, a chiusura dell’evento, nell’Ariston ha avuto luogo lo spettacolo finale con le esibizioni e le premiazioni dei vincitori assoluti nei concorsi di Musica, Canto, Danza e Moda e la consegna degli Award Gef 2023. A metà serata tutti i cori hanno cantato insieme in un momento particolare del Festival chiamato “L’amicizia che canta”, formando un unico grandissimo coro. Due nostri ragazzi sono stati scelti come solisti, intonando alcune strofe del canto.

Un lavoro fatto di passione

Oltre alla partecipazione ad un evento di risonanza internazionale e al diploma con menzione speciale da parte della giuria, il coro Gobetti porta a casa il risultato di un lavoro fatto di passione, impegno, costanza e tenacia, che non si ferma qui: infatti sono già in calendario altri impegni per le prossime settimane. Infine doverosi sono i ringraziamenti alla maestra Ginetta, “dono per la nostra comunità”, citando le parole del sindaco di Trezzano Fabio Bottero, alla dirigente prof.ssa La Monica, che ha abbracciato con grande entusiasmo l’iniziativa, all’organizzazione del Gef, alle rappresentanti dell’Associazione Genitori Sotto il Noce e a tutti i genitori che hanno accudito i ragazzi, Last but not least… a loro, i protagonisti indiscussi di questa esperienza, che hanno trasformato un interesse per la musica in una vera e sana passione.
Stay tuned…

Porzia Lovecchio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Davenia ortopedia LCBstudio Birrificio barba d'oro INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
Davenia ortopedia Commercialista Livraghi Birrificio barba d'oro INZOLI Officina Naviglio Sport Auto Testori Sai Barcelo Viaggi