giovedì - 15 Aprile 2021
HomeAttualitàBuccinasco: funzionaria insultata mentre multava Davenia, parte la denuncia ai carabinieri

Buccinasco: funzionaria insultata mentre multava Davenia, parte la denuncia ai carabinieri

Durante le festività natalizie, l’azienda di prodotti tipici ha utilizzato spazi esterni del negozio per la vendita senza autorizzazione

È unanime il coro di solidarietà espresso nei confronti della funzionaria di Buccinasco pesantemente insultata da alcuni dipendenti del punto vendita Davenia di via della Resistenza, mentre nei giorni scorsi elevava una pesante multa perché il negozio stava utilizzando spazi esterni per la vendita di prodotti senza avere l’autorizzazione.

In campo è sceso anche  la sezione locale del Pd che, in una nota, ha espresso “piena solidarietà alla funzionaria comunale che durante il sopralluogo presso l’attività commerciale è stata insultata e minacciata.” “Nessuno – ha concluso la nota del segretario Simone Mercuri – deve ritenersi al di sopra della legge e nessuno può permettersi di minacciare l’istituzione e chi ne fa parte.  Combatteremo in ogni caso e senza eccezioni chi ostacolerà lo Stato di diritto e le sue regole nella nostra città”.

I fatti. La funzionaria dell’Ufficio Commercio ha multato, con una sanzione di 5mila euro, la Alidav Sas di Felice Davenia, conosciuta da tutti come Davenia, perché durante le festività natalizie ha utilizzato spazi esterni del negozio per la vendita senza autorizzazione. Durante il sopralluogo è nato una specie di parapiglia. Sono volate parole grosse sino a quando la funzionaria è stata insultata.

Non è la prima volta che la Davenia finisce nel mirino degli agenti e dei funzionari del settore commercio del comune di Buccinasco. Nei mesi scorsi era stata multata perché stava utilizzando in attività commerciali alcuni locali che avevano altra destinazione. Altre multe erano fioccate per alcune difformità rispetto alle norme negli immobili di via Lomellina, via Piemonte e via della Resistenza. Sull’episodio è stata presentata una denuncia ai carabinieri.

 

3 Commenti

  1. Penoso il coro dei loro leccaculo sui social, con la retorica della “brava gente che dà lavoro agli italiani” che “si fa in quattro per un pezzo di pane”, che “vessare gli imprenditori in ginocchio in questo momento di profonda crisi”, e poi, le stesse persone, quando ricordi che questa “povera gente in ginocchio” ha un capitale sociale mostruoso e i nipotini girano in pista con la Ferrari, niente, le stesse persone partono con il disco della “invidia”. Il tutto opportunamente dimenticando che si sta parlando di SEMPLICI REGOLE di cui si SCEGLIE di sottoscriverne il rispetto aprendo una qualsiasi cazzo di attività commerciale.

  2. Si credo i padroni… lo sanno anche i sassi che trafficare con le “olive” rende bene… prima o poi li prenderanno, sono seduto ad aspettare quel grande giorno!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Transfrigo Service Transfrigo Service Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi
Commercialista Livraghi DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Transfrigo Service Barcelo Viaggi Libas Consumatori
Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Transfrigo Service Barcelo Viaggi