domenica - 29 Gennaio 2023
HomeNewsBuccinascoRipresa amara per le squadre di Trezzano, Buccinasco e Cesano: in cinque...

Ripresa amara per le squadre di Trezzano, Buccinasco e Cesano: in cinque perdono in casa

Vincono solo il Nevada (terza squadra di Buccinasco), lo Zibido e il Freccia Azzurra Gaggiano che batte per 3 a 0 i rossoblù del presidente Franchina

domenica-22Non ha fatto alcunché bene la lunga sosta per le vacanze natalizie alle squadre di calcio dei comuni del sud ovest milanese. Sono state tutte sconfitte, ad eccezione del Nevada, la terza squadra di Buccinasco (3 a 0 al Lomellina), dello Zibido San Giacomo, lanciato alla rincorsa della capolista Cassolese, che ha asfaltato per 7 a 0 il Groppello fanalino di coda del girone T/Pavia di Seconda categoria, e il Freccia Azzurra Gaggiano che ha battuto per 3 a 0 i rossoblù buccinaschini del presidente Franchina.

Giornata da dimenticare

Hanno perso per 1 a 0 tutte in casa tra le mura amiche: Romano Banco (Prima categoeria girone I, contro il Casorate primo, rete di Lorenzo Savoia); e nello stesso girone P di Seconda categoria: Real Trezzano (contro il Leone XIII, gol di Filippo Percudani); la nuova Trezzano (contro il Bonola primo in classifica si temeva la goleada ma l’unico gol è stato quello di Geronimo di Nardo); l’Idrostar Cesano (contro il Rho rete di Matteo Miraghi); il Corsico 1908, invece si è distinto: di gol ne ha incassati 3 dagli avanti del Fatima (Issa Boudio, Filippo Marchetti, Mattia Magno, le firme) ed è precipitato in piena zona play out.

Stadio Scirea violato

Nel girone T/Pavia al quale sono iscritte Buccinasco, Nevada, Freccia Azzurra Gaggiano e Zibido San Giacomo i risultati sono stati leggermente diversi. Se la Freccia Azzurra Gaggiano ha regolato il Buccinasco con un perentorio 3 a 0, violando lo stadio Scirea (reti di Stefano Belfiore e doppietta di Nicolò Freddi), il Nevada ha vinto la battaglia contro il Lomellina, tirandosi fuori almeno per il momento dalla scomoda posizione che porta direttamente ai play out.

La valanga giallorossa

Lo Zibido, da parte sua, ha rispettato i favori del pronostico seppellendo sotto una valanga di gol (sette) il povero Groppello. I giallorossi hanno così risposto alla capolista Cassolese che continua la sua marcia in vetta della classifica a soli due punti di distanza, con un occhio alla Freccia Azzurra che li segue a stretto giro di posta.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Davenia Ocean Poke Ortopedia SC La Family Birrificio barba d'oro INZOLI Officina Naviglio Sport visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
Davenia Ocean Poke Commercialista Livraghi Ortopedia SC Birrificio barba d'oro INZOLI Officina Naviglio Sport visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Barcelo Viaggi