venerdì - 14 Maggio 2021
HomeCronacaGli vendono l’appartamento all’asta, minaccia di farlo esplodere e ricatta il nuovo...

Gli vendono l’appartamento all’asta, minaccia di farlo esplodere e ricatta il nuovo proprietario

Egiziano di 34 anni finisce in manette con l’accusa di tentata estorsione: avrebbe chiesto 10mila euro, minacciando di far saltare in aria la casa

I carabinieri, al termine di un’indagine lampo, hanno arrestato un egiziano di 34 anni residente in via Curiel a Rozzano. L’uomo è stato accusato di tentata estorsione ai danni di un imprenditore responsabile della cooperativa “Servizi Ferri”, con sede, in via Monviso, 68, sempre a Rozzano.

La casa è mia…

L’imprenditore aveva acquistato a un’asta  giudiziaria un appartamento in via Curiel 44 che sino a qualche mese fa era di proprietà dell’egiziano. Quest’ultimo, durante lo sfratto e nei giorni successivi, a più riprese ha aggredito l’acquirente e lo ha minacciato, rivendicando il possesso dell’immobile. Non contento, l’uomo pretendeva anche il versamento di 10mila euro. Se non gli fossero stati consegnati nel più breve tempo possibile, ha minacciato di far saltare in aria la casa con tutto quello che contiene.

A disposizione

Verificata la veridicità dei fatti, i carabinieri l’hanno rinchiuso in una cella di sicurezza della stazione di Rozzano, mettendolo a disposizione del magistrato di turno che ne deciderà la sorte.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Collabora con noi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Victory fashion Transfrigo Service Transfrigo Service Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi
Commercialista Livraghi Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Transfrigo Service Barcelo Viaggi Libas Consumatori
Libas Consumatori Commercialista Livraghi Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Transfrigo Service Barcelo Viaggi