domenica - 25 Settembre 2022
HomeNewsBuccinascoElezioni a Buccinasco, il M5stelle schiera il suo candidato: Alberto Schiavone

Elezioni a Buccinasco, il M5stelle schiera il suo candidato: Alberto Schiavone

Novità anche nel centrodestra: i Centristi popolari di Filippo Bini Smaghi hanno sottoscritto un accordo con il movimento di matrice cattolica “Democrazia e sussidarietà”

elezioni-buccinasco-schiavone
Nell’immagine, Alberto Schiavone, candidato sindaco del M5stelle nella corsa alla poltrona di primo cittadino di Buccinasco (foto da Facebook)

Dopo un apparente tira e molla durato qualche settimana, anche il M5stelle ha schierato il suo candidato sindaco nella corsa alla poltrona di primo cittadino di Buccinasco: Alberto Schiavone, già battuto cinque anni fa da Pruiti e compagni. Lo ha annunciato lo stesso Schiavone con un post pubblicato sul suo profilo Facebook.

“Non era mia intenzione cimentarmi nuovamente in una campagna elettorale, – ha esordito – ho riflettuto molto tempo, poi ho deciso di accettare l’impegno e la responsabilità e proporre la mia candidatura come sindaco di Buccinasco. È stata una decisone difficile, per tale motivo così tardiva. Alla fine, mi han convinto tre cose”.

Quali sono? “La prima sono state le tante, tantissime, richieste dei cittadini, sia in pubblico che in privato, ad assumere questo impegno, la seconda è il lavoro e l’impegno straordinario dei tanti attivisti che mi hanno chiesto di farlo, persone davvero eccezionali che spero tutti voi avrete presto la possibilità di conoscere, la terza è l’amara constatazione di come siano state candidate persone che durante l’emergenza pandemica (tutt’altro che finita) affermavano come il Covid non uccidesse nessuno o fosse poco più di una influenza”.

Probabilmente il riferimento è allo stesso sindaco Pruiti che ad inizio pandemia aveva invitato i suoi concittadini a frequentare bar e ristoranti senza alcun timore del possibile contagio. Una seconda novità in tema elettorale arriva dal centrodestra. I centristi popolari di Filippo Bini Smaghi hanno sottoscritto un accordo con il movimento di matrice cattolica “Democrazia e sussidarietà”. Ed è stato lo stesso Bini Smaghi, in un comunicato stampa diffuso questa mattina ad esprimere “grande soddisfazione per la piena condivisione di idee e valori che pongono al centro la persona”.
Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Birrificio barba d'oro INZOLI Officina Naviglio Sport visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
Commercialista Livraghi Birrificio barba d'oro INZOLI Officina Naviglio Sport visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Barcelo Viaggi