venerdì - 14 Maggio 2021
HomeAttualitàCesano, il sindaco scrive ad Aler: cambiamo insieme il volto del quartiere Tessera

Cesano, il sindaco scrive ad Aler: cambiamo insieme il volto del quartiere Tessera

Con una lettera, inviata nei giorni scorsi, il sindaco Simone Negri ha porto un ramoscello d’ulivo al presidente di Aler Lombardia Angelo Sala

quartiere-Tessera-Cesano-BosconeUn messaggio di pace dopo le polemiche che hanno caratterizzato nei mesi (e anni) scorsi i rapporti tra Comune ed ex Istituto case popolari. Con una lettera, inviata nei giorni scorsi, il sindaco Simone Negri ha porto un ramoscello d’ulivo al presidente di Aler Lombardia Angelo Sala. Nel documento, l’invito a considerare la possibilità di ricorrere al Superbonus del 110%, messo a disposizione dal Governo, per riqualificare i palazzi del quartiere Tessera di Cesano Boscone.

PUBBLICITA’

Dentista-Attar-Omag ads“È un’occasione che l’Aler non può lasciarsi sfuggire – ha sottolineato Negri nel documento – soprattutto considerando che il nostro quartiere, diversamente da zone di altri Comuni, non è stato destinatario di risorse legate al noto “Piano Marshall” della Lombardia per l’edilizia pubblica. E, in assenza di ulteriori risorse regionali rischiamo di non vedere opere significative in materia di efficientamento energetico per i prossimi anni”.

Avviando questi lavori unitamente alla prevista riqualificazione della rete di riscaldamento e della centrale termica, oltre a migliorare in maniera significativa la vita alle 960 famiglie che abitano negli alloggi popolari, che spesso rimangono al freddo a causa di criticità legate all’impianto di riscaldamento, si darebbe un contributo importante anche in termini ambientali, ammodernando edifici costruiti con tecnologie risalenti agli anni Sessanta.

“Collaboriamo per dare un volto nuovo al quartiere Tessera – è l’appello che il sindaco rivolge ad Aler -. Unitamente alla costruzione della piazza e della nuova scuola primaria, prevista dall’amministrazione comunale a seguito della vittoria del finanziamento relativo alle Piano nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate, abbiamo davvero la possibilità di rilanciare insieme quest’area”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Victory fashion Transfrigo Service Transfrigo Service Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi
Commercialista Livraghi Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Transfrigo Service Barcelo Viaggi Libas Consumatori
Libas Consumatori Commercialista Livraghi Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Transfrigo Service Barcelo Viaggi