venerdì - 21 Gennaio 2022
HomeNewsBuccinascoIl Romano “sbanca” l’Orione, il Buccinasco affonda il Cesano Boscone

Il Romano “sbanca” l’Orione, il Buccinasco affonda il Cesano Boscone

Due vittorie di prestigio per le squadre buccinaschine, mentre il Trezzano rallenta la corsa ai vertici della classifica. Sugli scudi il 40enne Paolo Franchina

paolo-franchina-Buccinasco
Nell’immagine qui in alto, Paolo Franchina, 40 anni, autore di una doppietta nella gara contro il Cesano Boscone Idrostar (foto da Facebook)

Tre a zero gli uni, tre a zero gli altri. I primi fuori casa su un campo dove sin ora solo un’altra squadra era passata, i secondi nello stadio dedicato a Gaetano Scirea nell’ennesimo derby del girone T del campionato di Seconda Categoria. Qui si parta del Romano Banco e del Buccinasco, squadre cugine, accomunate ieri da due risultati di prestigio.

Il Romano Banco, infatti ha “sbancato” (troppo facile il gioco di parole) il campo dell’Orione, squadra che sino a due settimane fa aveva dominato il campionato. Poi gli azzurri milanesi sono incappati in due sconfitte consecutive, la prima appunto sette giorni fa contro l’Aprile 81, la seconda ieri contro i biancoverdi buccinaschini.

Tre a zero è un risultato che non si discute. Le firme sulle reti sono quelle di Andrea Bevini, Giovanni Migliori e Aversa. Hanno segnato un cambio di leadership ai vertici del girone. In cima si è seduto solitario proprio il Romano Banco con tre punti di vantaggio sull’Orione e cinque sull’Aprile ’81. Non sono molti, considerando che i biancoverdi hanno giocato una partita in più, ma non sono nemmeno pochi e lasciano ben sperare per il prossimo futuro.

Dopo quattro sconfitte consecutive torna invece alla vittoria il Buccinasco e lo fa infliggendo un perentorio 3 a 0 al Cesano Idrostar. Sugli scudi Paolo Franchina, che alla veneranda età di 40 anni suonati ha firmato una doppietta. A fargli da contraltare Francesco Stampacchia, che con la metà dei suoi anni, ha messo la ciliegina sulla torta firmando il terzo gol dei rossoblù nella gara con i cesanesi.

In chiusura, da segnalare l’1 a 1 del Real Trezzano quarta squadra dei comuni del Sud ovest milanese impegnata nel girone T del campionato di Seconda categoria. Dopo tre vittorie consecutive quello contro la Virtus Abbiatense è il primo mezzo passo falso dei gialloneri impegnati nell’inseguimento delle posizioni di vertice, dopo un inizio di campionato disastroso che ha costretto la società a licenziare Giovanni Sciorio e ad affidare la panchina al mister degli Juniores, Alberto Zannoni. Del giallonero Seef Hazah e di Alessandro Bergamini le reti.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

INZOLI Officina Naviglio Sport Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro topcarcusago Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
Commercialista Livraghi INZOLI Officina Naviglio Sport Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Topcarcusago Auto Testori Sai Barcelo Viaggi