lunedì - 26 Settembre 2022
HomeSportIl Real Trezzano cala un poker che lo porta al secondo posto...

Il Real Trezzano cala un poker che lo porta al secondo posto della classifica

Appassionante finale di stagione del campionato di Seconda categoria. Ieri i gialloneri hanno scavalcato i loro pari categoria del Romano Banco e si sono seduti sulla piazza d’onore

andrea-cantatore
Nella foto, Andrea Cantatore, autore del quarto gol realizzato dal Real Trezzano

Inter, Milan, Napoli? Macché! Qui si parla di Aprile 81, Real Trezzano e Romano Banco. Come le loro sorelle maggiori stanno dando vita a un entusiasmante finale di campionato di Seconda categoria. Paragone blasfemo? No, visto che regala emozioni simili con continui cambi di posizione in vetta alla classifica.

Sino alla scorsa settimana era occupata dal duo Aprile 81 e Romano Banco. Ieri i buccinaschini sono inciampati con l’Albairate e lasciato via libera al secondo posto ai gialloneri trezzanesi. Che sembrano aver acquisito un passo decisivo per la conquista della promozione. Sono quelli che dalla ripresa del campionato hanno conquistato più punti di tutti.

Ieri hanno messo a segno un poker di reti contro l’Iris 1914, certo una formazione da bassifondi della classifica, ma tantè, segnare quattro gol non è facile per alcuno. Anche perché la gara è rimasta in perfetto equilibrio sino al ’75. Poi l’entrata in campo di Seef Hazah ha sparigliato i giochi e permesso ai ragazzi del presidente Serviddio di prendere il largo.

Ma cominciamo dall’inizio. Gara in equilibrio con leggera prevalenza dei gialloneri, che dopo qualche minuto vanno in vantaggio con Fabio Menichelli, attaccante del 2000 che si sta mettendo in luce con prestazioni più che discrete. Il vantaggio non dura molto perché l’Iris 1914 al quarto d’ora pareggia su un’incursione di Othman Jeridi difensore navigato da molte battaglie sui campi di periferia.

Il Trezzano si riporta in vantaggio grazie a un rigore concesso dall’arbitro per un fallo in area. Sul dischetto si presenta Alessandro Aprea che non sbaglia. Il nuovo vantaggio non tranquillizza i gialloneri che nel secondo tempo perdono Cantatore senior espulso per doppia ammonizione.

Al ’75 l’Iris pareggia ancora, ancora con Othman Jeridi. Tutto da rifare. Alberto Zanoni, mister di lungo corso, allora si gioca la carta che ultimamente gli ha fatto vincere molte gare. Butta in campo Seef Hazah, l’esterno goleador dei trezzanesi.

Il 21enne difensore prima scappa sulla fasscia e si inventa un gol dei suoi (tiro a giro sul secondo palo della porta avversaria) poi fa un assist ad Andrea Cantatore per il 4 a 2. I tre punti proiettano il Real Trezzano al secondo posto di una classifica mobile, che al vertice cambia ogni settimana. Come con l’Inter, il Milan e il Napoli.

seguici sulla nostra pagina Facebook

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Birrificio barba d'oro INZOLI Officina Naviglio Sport visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
Commercialista Livraghi Birrificio barba d'oro INZOLI Officina Naviglio Sport visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Barcelo Viaggi