martedì - 3 Agosto 2021
HomeSportIl Buccinasco batte Trezzano e si porta a un passo dalla zona...

Il Buccinasco batte Trezzano e si porta a un passo dalla zona play off

919acbd93a09198eef55d141863c0dbb Pocketnews

Giallo neri in dieci uomini per l’espulsione di Caporale, non hanno retto l’assalto finale dei rossoblù

Un terreno al limite dell’impraticabilità ha fatto da scenario alla sfida tra Buccinasco e Trezzano, nell’ennesimo sfida incrociata tra formazioni del Sud ovest milanese che militano nel campionato di Seconda categoria. Una sfida che doveva essere una conferma degli ultimi risultati per le due squadre in campo.

Sponsorizzato da:

testori articoliok Pocketnews

Trezzano rimandato

Conferme che sono arrivate solo per il Buccinasco, mentre il Trezzano è stato rimandato. Questo almeno ha detto il campo. La gara è stata spigolosa con interventi duri dall’una e dall’altra parte. Il terreno viscido, certo non ha aiutato.

Botta e risposta

Dopo una prima fase di studio i rosso blù sono passati al primo affondo.  Attorno al ’20 su calcio d’angolo, Paolo Franchina si è avventato sulla fera e di testa ha battuto l’estremo difensore del Trezzano, Merlotti. I gialloneri non sono stati a guardare e alla fine della prima frazione di gioco hanno agguantato il pareggio.

Il giusto binario

Il penalty è stato assegnato dall’arbitro per l’atterraggio in area di rigore da Aprea, strattonato dal suo marcatore, su palla inattiva. Sul dischetto si è presentato Ivan Savarese. Il bomber trezzanese non si è fatto sfuggire l’occasione per rimettere la partita su binari più congeniali alla propria squadra.

Le proteste degli ospiti

Il Buccinasco è ripartito alla carica e per due volte ha visto i propri tentativi infrangersi sulla diga eretta da Merlotti a difesa della propria porta. Partita dura, si diceva. Con qualche errore da parte dell’arbitro, almeno stando alle proteste dei trezzanesi che si sono lamentati a lungo per la mancata espulsione di un giocatore del Buccinasco già ammonito che ha fermato un contropiede giallo nero commettendo un fallo di mano. Essendo già ammonito, per gli ospiti andava riammonito ed espulso.

Chi la fa, l’aspetti

Espulsone che invece è arrivata qualche minuto dopo quando l’arbitro ha mandato negli spogliatoi Caporale, per doppia ammonizione, lasciando i trezzanesi in dieci uomini. A quel punto è partito il forcing dei rossoblù che nei minuti di recupero hanno trovato con Bondi la rete della vittoria.

Zona play off

Con i tre punti conquistati ieri, il Buccinasco si è portato a un passo dalla zona Play off, con la sconfitta, il Trezzano è ritornato nel limbo in cui si trovava prima della vittoria ottenuta la settimana scorsa sul campo del Visconti. Com’è dura la Seconda categoria per una neopromossa.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

banner ristorante gauguin Pocketnews tecnocasa Cesano Boscone half page Pocketnews Pasini ok 001 Pocketnews bricoman half 1 Pocketnews

PIÙ POPOLARI

Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion Transfrigo Service Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi
Commercialista Livraghi Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Barcelo Viaggi Libas Consumatori