martedì - 3 Agosto 2021
HomeSportDerby al cardiopalmo, ma Romano Banco e Buccinasco sprecano tutte le occasioni

Derby al cardiopalmo, ma Romano Banco e Buccinasco sprecano tutte le occasioni

646e54f3224499907f10b9e476e85f82 Pocketnews

I biancoverdi non segnano un rigore in apertura, gli ospiti mandano alle ortiche la vittoria nel finale. Un pari tutto sommato giusto, con i due portieri fra i migliori in campo

di Antonio Casa

La prima stra-cittadina del campionato va in archivio con un pareggio giusto. Romano Banco e Buccinasco si sono equivalsi. Ospiti più dotati tecnicamente, locali che hanno nel contropiede la loro arma migliore, almeno fino a quanto si è visto finora. E se i biancoverdi hanno perso la migliore occasione per passare in vantaggio dopo appena 5 minuti, nel finale il Buccinasco ha letteralmente gettato al vento il gol della vittoria.

Sponsorizzato da:

testori articoliok Pocketnews

Prima vera azione da gioco ed è subito rigore per il Romano Banco. Bevini, lanciato in profondità dentro l’area da Musazzi, entra in contatto con Tosi e cade. È calcio di rigore. Se ne occupa lo stesso Bevini che però tira piuttosto centralmente e Tosi respinge. Sulla ribattuta si avventa Giorgio Migliori che pressato tira in porta ma sbaglia. Sulla traiettoria interviene Gagliardi che spinge in rete, ma l’arbitro annulla per fuorigioco.
Al quarto d’ora si presenta il Buccinasco, con Finelli che raccoglie un lungo cross su punizione battuta da Razzari e scaraventa verso la porta, mancandola di poco. Passano 6 minuti e Malandra deve tuffarsi e deviare la sfera scagliata da Peluso.

Alla mezz’ora punizione a giro di Musazzi da 18 metri, palla che sorvola la traversa. Il Romano Banco spinge e due minuti dopo Bevini, ben servito da Giorgio Migliori, tenta il pallonetto su Tosi in uscita, con il pallone che sfiora il palo. Al 41° Buccinasco vicino al gol: Franchina di testa supera Malandra, ma Zampieri sventa sulla linea di porta.

Il secondo tempo ricomincia con il Buccinasco in avanti e il Romano Banco pronto a colpire in velocità. Al quarto d’ora, tiro-cross di Massa su punizione decentrata da oltre 20 metri e Malandra smanaccia in angolo un pallone destinato all’incrocio dei pali alla sua sinistra. Dieci minuti dopo, Bevini in contropiede si porta in giro mezza difesa ospite; poi arrivato al limite dell’area viene fermato, ma il pallone perviene a Giovanni Migliori che scarica un piattone sul quale  Tosi è costretto in angolo. Nell’azione successiva, ancora un’altra bella parata del guardapali ospite su tiro di Giorgio Migliori.

Il finale è da cardiopalmo, prima in favore del Buccinasco, poi del Romano Banco. Saracino ci prova da 25 metri, con pallone che sfiora l’incrocio, poi Finelli spreca tutto solo a due metri dalla porta, messo in condizione ideale con una sponda di testa di un compagno, che scavalca tutta la difesa locale. Tifosi ospiti increduli, era un gol più facile a farsi. Meno male che pochi secondi dopo Careri ci mette il corpo sul colpo di testa di Alessandro Vecchio servito sul secondo palo da Bevini. Per gli ospiti sarebbe stata un beffa fin troppo atroce.    

Seguici sulla nostra pagina Facebook

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

banner ristorante gauguin Pocketnews tecnocasa Cesano Boscone half page Pocketnews Pasini ok 001 Pocketnews bricoman half 1 Pocketnews

PIÙ POPOLARI

Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion Transfrigo Service Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi
Commercialista Livraghi Los Locos Ristorante di pesce Voglia di Pizza e Panzerotti Casaforte visionottica Crepaldi Birrificio barba d'oro Victory fashion Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Barcelo Viaggi Libas Consumatori