domenica - 25 Settembre 2022
HomeNewsCesanoCesano, il Cristallo riapre la stagione con una mini rassegna teatrale

Cesano, il Cristallo riapre la stagione con una mini rassegna teatrale

Il cartellone comprende tre spettacoli in abbonamento e tre fuori abbonamento. Tutto esaurito "Finchè social non ci separi" con Katia Follesa e Angelo Pisani

Il Cristallo riapre la stagione teatrale 2022 con una mini rassegna teatrale che comprende tre rappresentazioni in abbonamento e tre fuori abbonamento

Voglia di spettacoli, voglia di uscire, voglia di stare in compagnia. Con gli altri. Il Cristallo riapre la stagione teatrale 2022 con una mini rassegna teatrale che comprende tre rappresentazioni in abbonamento e tre fuori abbonamento (questi ultimi recuperano alcuni degli appuntamenti sospesi dal 2020).
 
Nello specifico gli spettacoli in abbonamento sono quello del 15 marzo “Ho perso il filo” con Angela Finocchiaro, durante il quale è prevista una raccolta fondi a favore di SOS Mediterranee (guarda qui il video). Nel foyer del Cristallo sarà allestito un banchetto che informerà sulle attività della onlus e raccoglierà le donazioni. Per chi non lo sapesse, Angela Finocchiaro è amica e sostenitrice di questa realtà, nonché membro del Comitato di SOStegno per il soccorso in mare.

Si passa poi, sempre per gli spettacoli in abbonamento al 23 marzo con “Chiedimi se sono di turno” con Giacomo Poretti. Il 5 maggio sarà la volta di “Tre uomini e una culla” con Giorgio Lupano, Gabriele Pignotta e Attilio Fontana (visita qui la pagina dedicata del sito)

La minirassegna, come detto, prevede anche il recupero degli spettacoli sospesi, inizialmente programmati nella stagione 2019-2020. Si parte l’8 marzo con il tutto esaurito di “Finchè social non ci separi” con Katia Follesa e Angelo Pisani, in occasione della Giornata internazionale della Donna (era uno spettacolo fuori abbonamento)

A seguire, l’ 11 aprile, “Se devi dire una bugia, dilla grossa” con Gianluca Ramazzotti, Paola Quattrini e Nini Salerno (era uno spettacolo compreso nell’abbonamento). Si passa poi al 3 e 4 novembre con “Non è come sembra” con Pintus: è uno spettacolo fuori abbonamento che sostituisce lo spettacolo “Destinati all’estinzione”, annullato dall’artista, per cui sono stati già emessi i voucher (visita qui la pagina dedicata del sito)

Il Cristallo ha anche riavviato la campagna abbonamenti: dal 22 febbraio fino alla data del primo spettacolo in cartellone, dalle 17.30 alle 19.00 tutti i giorni (da lunedì a sabato). I costi? Abbonamento Platea a 96 euro, in Galleria a 84 euro. La vendita dei biglietti dei singoli spettacoli è iniziata sabato 26 febbraio, anche online. Per richiedere maggiori informazioni o ulteriori chiarimenti, è possibile scrivere una mail a info@cristallo.net

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Birrificio barba d'oro INZOLI Officina Naviglio Sport visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
Commercialista Livraghi Birrificio barba d'oro INZOLI Officina Naviglio Sport visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Barcelo Viaggi