mercoledì - 29 Giugno 2022
HomeNewsBuccinascoBuccinasco: conferenza stampa “on the road” per presentare il candidato sindaco del...

Buccinasco: conferenza stampa “on the road” per presentare il candidato sindaco del centrodestra

Manuel Imberti ha lanciato la propria campagna elettorale con una premessa fatta davanti alla scuola dedicata a Puglisi…

manuel-imberti-candidato-sindaco-buccinasco
Nella foto, Manuel Imberti, candidato sindaco di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Noi con l’Italia e la lista civica Buccirinasco alle elezioni comunali di Buccinasco

Se voleva essere un segno di rottura con il passato, l’obiettivo è stato pienamente centrato. La conferenza stampa per annunciare la candidatura di Manuel Imberti, 30 anni, avvocato, a sindaco del centrodestra alle prossime elezioni comunali di Buccinasco è stata “on the road” senza il classico armamentario di questo tipo di eventi: bandiere, manifesti, locandine che inneggiano a chissà quali proposte, tarallucci e vino per i partecipanti. Niente di tutto questo.

“On the road” si diceva. In strada, si traduce. E così è stato, letteralmente e praticamente. Il candidato sindaco di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Noi con l’Italia e la lista civica Buccirinasco, infatti, ha lanciato la propria campagna elettorale con una premessa fatta davanti alla scuola dedicata a Puglisi: “Partiamo dal luogo dove l’amministrazione di centrosinistra ha fallito, in via della Costituzione, dove l’11 ottobre scorso la mafia è tornata a sparare e uccidere, quel giorno Buccinasco è tornato ad essere accostato alla ‘ndrangheta! È il fallimento per chi ha voluto i cartelli all’ingresso del nostro Comune “Qui la ‘Ndrangheta ha perso”.

Poi Imberti si è spostato lungo i vialetti che costeggiano il laghetto Spina Azzurra. “Il centrosinistra – ha sottolineato – ha fallito quel giorno, dicendo: “Lo Stato ci ha abbandonato, ci sarà una guerra di mafia”. Noi ribadiamo che lo Stato c’è, ci sono donne e uomini in divisa a Buccinasco che ogni giorno difendono la nostra comunità e che ringraziamo”. Gli altri fallimenti del centrosinistra? L’elenco è lungo. Basti ricordare la fermata della metropolitana promessa cinque anni fa come “imminente” e ancora di là da venire e la Piscina comunale le cui vicende si sono arrotolate su perizie e controperizie per decidere chi e cosa si deve fare.

Infine il minicorteo si è fermato all’incrocio con via della Costituzione. E qui Imberti ha fatto la prima proposta che realizzerà se verrà eletto: “la nuova caserma dei Carabinieri, una delle tante promesse non mantenute della sinistra, perché l’attuale caserma è una “Stazione provvisoria” e Buccinasco non può permettersi il rischio di perdere la presenza dell’Arma sul proprio territorio”.

A seguire, sempre se sarà eletto “Creeremo un’unitá antiriciclaggio all’interno degli uffici comunali e ci costituiremo parte civile in ogni processo ”. “Sul mio sito – ha concluso Imberti – saranno elencate le fatture di tutte le spese che sosterrò durante la campagna elettorale, tutto a completa disposizione dei cittadini, invito anche i miei avversari a farlo per togliere ogni dubbio su chi finanzia le loro campagne elettorali”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

INZOLI Officina Naviglio Sport visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Maiorana rimozione tatuaggi Barcelo Viaggi Commercialista Livraghi
Commercialista Livraghi INZOLI Officina Naviglio Sport Maiorana rimozione tatuaggi visionottica Crepaldi Auto Testori Sai Barcelo Viaggi