venerdì - 7 Maggio 2021
HomeNewsBuccinascoAbusi su 15enne, altri 2 anni di sorveglianza per l’ex custode del...

Abusi su 15enne, altri 2 anni di sorveglianza per l’ex custode del cimitero di Buccinasco

I giudici della sezione misure di prevenzione: è pericoloso socialmente

cimitero-buccinasco“Le modalità dei fatti, commesse ripetutamente e in più occasioni, l’assoluta mancanza di resipiscenza” e “il fatto che il reato di violenza sessuale sia stato posto in essere dopo un lungo periodo di detenzione,  dimostrano l’assoluta incapacità di contenere i propri impulsi sessuali e la sua conseguente pericolosità sociale, in relazione alla possibilita’ che reiteri condotte lesive dell’integrità psicofisica di altri soggetti minorenni.”

banner-ragno-300x250 okLo scrive la sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano, presieduta da Fabio Roia, nel provvedimento con cui ha accolto la richiesta del pm Ilaria Perinu di applicare 2 anni di sorveglianza speciale per un 63enne ex custode del cimitero di Buccinasco, condannato con rito abbreviato a 4 anni e 2 mesi per abusi sessuali su una ragazzina di 15 anni, che aveva da poco perso la madre e che andava a pregare sulla sua tomba.

La sezione ha anche disposto per l’uomo l’obbligo di soggiorno nel comune di residenza o di abituale dimora e ha imposto alcune prescrizioni, tra cui, per esempio, il divieto di avvicinamento a luoghi abitualmente frequentati da minorenni.

Nel 2006 l’uomo aveva finito di scontare in Sicilia una condanna definitiva a 17 anni per associazione a delinquere di stampo mafioso e tentato omicidio. “La violenza sessuale – si legge ancora nell’atto – è avvenuta non molto a distanza dalla scarcerazione (2017) e soggetto è tuttora sottoposto a misura cautelare detentiva per contenere il rischio di recidiva di reati della medesima indole, circostanze queste che consentono di ritenere attuale la sua pericolosita’ sociale”.

In udienza davanti ai giudici della prevenzione, come anche già davanti al gup, l’uomo si era difeso dicendo: “Io sono un uomo d’onore, non avrei mai fatto una cosa del genere. Sono distrutto da questa vicenda”. I giudici non gli hanno creduto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

PIÙ POPOLARI

Victory fashion Transfrigo Service Transfrigo Service Auto Testori Sai Barcelo Viaggi Libas Consumatori Commercialista Livraghi DDN Servizi
Commercialista Livraghi Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Transfrigo Service Barcelo Viaggi Libas Consumatori
Libas Consumatori Commercialista Livraghi Victory fashion DDN Servizi Auto Testori Sai Transfrigo Service Transfrigo Service Barcelo Viaggi