Home News Assago Ha la casa popolare ad Assago, la polizia gli sequestra beni per...

Ha la casa popolare ad Assago, la polizia gli sequestra beni per un milione nel Riminese

Un pregiudicato in "pensione" avrebbe investito i soldi incassati dallo spaccio di droga in immobili

0

È una storia emblematica. Una storia che lascia sconcertati. Un pregiudicato in pensione (?) avrebbe investito i soldi guadagnati con lo spaccio di droga in immobili di grande valore. Intanto godeva dell’assegnazione di una casa popolare ad Assago.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia e dagli agenti della sezione prevenzione
patrimoniale della Questura di Rimini, il 60enne, invalido dopo un problema di salute, nonostante il patrimonio stimato di un milione di euro, usufruisce anche dell’assegnazione di un alloggio popolare nel comune di Assago.

Dagli anni Novanta si era trasferito a Riccione, dove viveva spacciando cocaina, reato per il quale – secondo i dati in possesso della polizia – avrebbe collezionato numerose condanne e oggi si trova agli arresti domiciliari.

Investendo il denaro dello spaccio di cocaina nell’acquisto di immobili a Milano, Lodi, Riccione e San Clemente nel Riminese, il 60enne avrebbe quindi accumulato un discreto patrimonio tanto da insospettire gli inquirenti. L’indagine patrimoniale è partita proprio dalla sproporzione tra gli investimenti e i redditi dichiarati dal ‘pensionato’ e i propri familiari. Adesso tutto è stato sequestrato.

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version