Home News Assago Assago, confiscati beni per un milione di euro a un pregiudicato rifugiatosi...

Assago, confiscati beni per un milione di euro a un pregiudicato rifugiatosi nel Riminese

L’uomo, un 59enne di origini foggiane, aveva subito condanne per prostituzione, sequestro, minacce e spaccio

0

Dieci immobili, tra abitazioni e box auto, dislocati nei comuni di Assago, Lodi, Riccione e Milano, un autoveicolo, cinque conti correnti e cassette di sicurezza contenenti oro e denaro in contante. Sono i beni sequestrati a un un pregiudicato di 59 anni originario di Lucera (Foggia), ma residente da diversi anni a Riccione.

PUBBLICITA’

Condanne per sfruttamento della prostituzione, sequestro di persona e minacce, spaccio di stupefacenti. Questo il curriculum dell’uomo, nei confronti del quale, l’altro giorno, il Tribunale di Bologna ha emesso provvedimento di confisca dei beni. L’operazione è scattata all’alba di venerdì scorso, 28 maggio.

Sono durate circa otto mesi le indagini sulle vicende giudiziarie e patrimoniali del 59enne, e hanno ricostruito quarant’anni anni di attività illecita, iniziata già dai primi anni ’80. Grazie agli accertamenti è emerso che gli esigui redditi percepiti dalle poche attività lecite intraprese dal 59enne e dalla suo famiglia non erano “in alcun modo sufficienti ad assicurare neanche un livello di vita di pura sussistenza”. In particolare la Questura ha riscontrato diverse condanne per reati di sfruttamento della prostituzione e per spaccio.

seguici sulla nostra pagina Facebook

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version