Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 27 Settembre 2017 11:55
Mobilità & Trasporti

Traffico, la ricetta di Trezzano In evidenza

Per tentare di risolvere i problemi, l’amministrazione comunale ha messo in campo una serie di inziative che dovrebbero, almeno nelle intenzioni, migliorare la situazione

La Nuova Vigevanese nelle oree di punta: un vero inferno La Nuova Vigevanese nelle oree di punta: un vero inferno

Code che durano all’infinito, tempi di percorrenza che nemmeno Matusalemme riuscirebbe a sopportare. É la triste realtà di chi, residente o no, si avventura sulle strade di Trezzano durante le ore di punta. É un calvario quotidiano. Per tentare di risolvere i problemi di traffico e viabilità, l’amministrazione comunale ha messo in campo una serie di inziative che dovrebbero, almeno nelle intenzioni, migliorare la situazione.

Disincentivare

“Compatibilmente con le esigenze di mobilità dei cittadini dei territori circostanti, - ha spiegato il sindaco Fabio Bottero - abbiamo avviato una serie di azioni che puntano a disincentivare il passaggio per Trezzano e favorire la mobilità leggera. Siamo consapevoli di essere solo all’inizio ma intendiamo proseguire in questa direzione”.

Rotonde e strettoie

Quali sono, tra le altre, le iniziative più importanti? Si va dall’aumento della durata del rosso al semaforo di viale Europa per disincentivare l’atraversamento di Trezzano nelle ore di punta della mattina e della sera alla rotonda che il commune di Cusago sta realizzando su viale Europa alla altezza del nuovo deposito della Zust Ambrosetti. Quando sarà ultimata il traffico pesante superiore ai 50 quintali dovrebbe tornare  indietro preferibilmente verso Cusago. Dovrebbe anche essere migliorata la segnaletica orizzontale e vertical lungo viale Europa in particolare all’incrocio con via Morona per deviare il traffico verso la tangenzialina esterna di via Maroncelli e quindi sulla Nuova Vigevanese. A breve, poi, dovrebbero prendere il via i lavori per la realizzare la pista ciclabile lungo viale Cavour per favorire la mobilità leggera garantendo un collegamento dal Naviglio Grande fino al Parco del Centenario (oasi verde molto frequentata anche da non residenti).

Ferrovia e linea Atm

Il parcheggio della Stazione, atteso da circa 10 anni, ha reso disponibili più di 200 posti per auto e moto. Qui dovrebbe fare tappa anche la linea 327 Atm Bisceglie – Trezzano.  A sud della città sono state acquisite le aree necessarie per realizzare, non è ancora stato deciso quando, una rotonda all’incrocio tra via Salvini la strada per Zibido . A chi arriverà da Zibido sarà consigliato di dirigersi suvia Salvini per raggiungere la Tangenziale Ovest, consiglio chediventerà obbligatorio per gli autisti  di mezzi  pesanti  superiori  ai  50 quintali. Infine, sono state avviate le procedure per l’esproprio di piccole porzioni di terreni in via Copernico utili alla realizzazione della rotonda tra via Castoldi e via Copernico stessa. L’obiettivo è agevolare e mettere in sicurezza, chi utilizza la via Salvini e poi via Castoldi per andare verso Milano o Buccinasco.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

2 commenti

  • Link al commento Pietro BARONI Venerdì, 29 Settembre 2017 11:05 inviato da Pietro BARONI

    Ho letto con interesse l'ipotizzata soluzione al problema del traffico di Trezzano; noto che non si parla mai del traffico di Via Donizetti, Via Fermi e vie limitrofe: la segnaletica relativa al traffico pesante, anche qui,c'è, ma viene sistematicamente ignorata. Temo che, senza energiche iniziative, al solito, tutto si riverserà su queste ultime vie. Quanto alla pista ciclabile, francamente, su quelle esistenti, non vedo mai nessuno. Grazie . Pietro Baroni

  • Link al commento Dario Giovedì, 28 Settembre 2017 18:02 inviato da Dario

    Ma la via Morona, e poi la strada che porta verso la Vigevanese, sono strade strette, ed il traffico della Zust provocherà incolonnamenti ed inquinamento. Occorre quindi mettere allo studio un strada alternativa che passi all'esterno del centro abitato, allargando anche la strada che sbocca sulla Vigevanese. Di certo costerà denaro, ma non vedo alternative. Se poi si vuole sopportare gli scarichi di gasolio in Via Morona.......va bene così.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Il caso del giorno
Trezzano, residenti si ribellano alla puzza prodotta da un’azienda farmaceutica

Trezzano, residenti si ribellano alla puzza prodotta da un’azienda farmaceutica

Sono decine gli abitanti del quartiere Boschetto che si sono rivolti in comune affinché intervenga e risolva una situazione che sta diventando insostenibile

Attualità
L'addio
Corsico perde il suo Papa (alto dirigente in Comune)

Corsico perde il suo Papa (alto dirigente in Comune)

Dopo 25 anni di servizio lascia il suo posto e se ne va a Vimercate, uno dei funzionari di lungo corso corsichesi, per alcuni depositario di molti segreti

Attualità
L'indagine
Legambiente boccia Corsico sulla mobilità scolastica

Legambiente boccia Corsico sulla mobilità scolastica

Secondo i dati raccolti, l'avvio dell'anno ha prodotto un aumento del traffico nelle strade di accesso che supera il 100%: il numero di automobili è raddoppiato davanti alle scuole di via Verdi e via Galilei