Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 28 Aprile 2017 14:39
Writers a go go

Trezzano, il ritorno del Festival internazionale dei graffiti In evidenza

Sono circa 200 i writers provenienti da tutto il mondo  (Australia, Asia e Sud America oltre che da tutta Europa e America del Nord), che si confronteranno sul tema “Age of Abundance”

Nei tre giorni dell’evento nel Punto Expo di via Vittorio Veneto si terrà anche la Mostra fotografica “MURI” di Edoardo Vinci Nei tre giorni dell’evento nel Punto Expo di via Vittorio Veneto si terrà anche la Mostra fotografica “MURI” di Edoardo Vinci

Una settimana una, una settimana l’altra. Dopo Cesano, ecco Trezzano. Due comuni un unico tema: i graffiti. Dopo la writing session lunga quattro giorni di “Cross-over” di Cesano, comincia sabato 29 aprile la tre giorni dell’edizione italiana del Meeting of Styles (terza a Trezzano). Sono circa 200 i writers provenienti da tutto il mondo  (Australia, Asia e Sud America oltre che da tutta Europa e America del Nord), che si confronteranno sul tema “Age of Abundance”. 

Cuciniello campo base

Nell’’Istituto Cecco Cuciniello di via Concordia sarà allestito il villaggio di accoglienza. Il programma prevede una serie di appuntamenti. A partire da quelli con I deejay che accompagneranno la tre giorni, poi la Doraemon GANG LIVE SHOW prevista domenica 30 dalle 18. La Battle di graffiti è fissata per sabato sera dalle 21. La “battaglia” prevede che iwriters si sfidino ad eliminazione diretta facendo dei “pezzi” in 7 minuti sulla base delle parole dettate al momento dalla organizzazione. Domenica 30 si disputeranno i tornei di basket per i più piccoli, dai 10 ai 12 anni, sempre in collaborazione come ogni anno con la società Trezzano Basket.

I Muri di Edoardo Vinci

“Questo evento internazionale che pone Trezzano al centro del mondo della street art ci aiuta a continuare il percorso cominciato tre anni fa, volto ad abbellire dei luoghi di riferimento della nostra cittadina dando spazio ai fenomeni legati alle culture urbane e giovanili” ha sottolineato il sindaco Fabio Bottero. Nei tre giorni dell’evento nel Punto Expo di via Vittorio Veneto si terrà anche la Mostra fotografica “MURI” di Edoardo Vinci che riprende scatti delle edizioni precedenti della manifestazione e altri di opere di arte di strada. La mostra, organizzata in collaborazione con Franco Migliaccio, ha il suo vernissage sabato 29 alle 17 .

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cultura
La novità
Cinema: diventerà un film “Febbre” il libro del rozzanese Bazzi

Cinema: diventerà un film “Febbre” il libro del rozzanese Bazzi

La Cross productions ha acquisito i diritti cinematografici sull’opera rimasta a lungo in gara per il premio Strega…

Cultura
Buone notizie
Rozzano, la “Febbre” di Jonathan Bazzi in corsa per il premio Strega

Rozzano, la “Febbre” di Jonathan Bazzi in corsa per il premio Strega

L’autore di origini rozzanesi selezionato per la fase finale del più importante concorso letterario italiano

Cultura
Il caso del giorno
Jonathan Bazzi, il mondo visto da Rozzano

Jonathan Bazzi, il mondo visto da Rozzano

Crescere da "diverso" nella città alla periferia sud di Milano: è l’ispirazione di “Febbre”, opera prima dello scrittore che ha appena vinto il premio Bagutta. “Torno spesso, qui è rimasto quasi tutto come prima”