Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 19 Aprile 2017 11:30
Meeting

Arriva lo sportello anti-amianto In evidenza

Dovrebbe fornire assistenza ai cittadini e alle aziende che hanno questo tipo di problema

A Trezzano ci sono ancora decine di siti e aziende che hanno coperture in pannelli di amianto A Trezzano ci sono ancora decine di siti e aziende che hanno coperture in pannelli di amianto

L’amianto? È un rischio, quindi meglio prevenirlo. Trezzano ha speso il pre-weekend pasquale  interrogandosi su quel che è necessario fare per annullare i rischi che derivano dall’esposizione a questo materiale estremamente pericoloso. La cosa migliore, naturalmente, è asportarlo completamente ovunque si trovi e smaltirlo secondo un preciso protocollo. Il guaio, anzi i guai, sono due. Il primo è che a Trezzano ci sono ancora decine di siti e aziende che hanno coperture in pannelli di amianto. Il secondo è che ci vogliono un sacco di soldi per asportarlo e bonificare le aree contaminate.

Le novità

La serata è stata organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con il Comitato No Amianto – Trezzano. Aveva l’obiettivo di informazione su alcune novità. In quest’ambito, infatti, la giunta trezzanese ha deciso di aderire al Bando del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per il finanziamento della progettazione preliminare e definitiva di interventi di bonifica di edifici pubblici contaminati da amianto.

Lo sportello anti - amianto

La serata è stata anche l’occasione per comunicare che, a breve, verrà attivato lo “Sportello Amianto Nazionale”, che ha lo scopo di coordinare al suo interno le competenze tecniche, professionali e scientifiche del mondo del volontariato impegnato in comitati anti amianto. Lo Sportello (che ha il patrocinio del “Coordinamento Nazionale Amianto”, unico rappresentante del mondo associazionistico della lotta all’amianto, riconosciuta dal 2012 dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri) dovrebbe fornire assistenza ai cittadini e alle pubbliche amministrazioni che hanno questo tipo di problema. Questo nuovo servizio sarà attivato anche a Trezzano.

Gli ospiti

Al meeting sono intervenuti: il sindaco Fabio Bottero e l’assessore alle politiche ambientali Cristina De Filippi, il senatore Antonio Pizzinato, presidente comitato prevenzione amianto Lombardia (COPRAL), l'ngegner Francesco Fasci, responsabile rischio amianto per gli edifici comunali, Enzo Ruffo coordinatore del comitato No Amianto Trezzano e Fabrizio Protti, presidente Sportello Amianto che ha illustrato i servizi offerti dalla struttura

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Il caso del giorno
Area 51, una via Crucis per evitare lo sfratto

Area 51, una via Crucis per evitare lo sfratto

Il corteo formato da una trentina di persone è partito da via Emilia ed è arrivato davanti al municipio di Rozzano

Attualità
Lavori in corso
La Regione concede 812mila euro per illuminare Cesano Boscone

La Regione concede 812mila euro per illuminare Cesano Boscone

Migliorare l'efficienza energetica degli impianti di illuminazione pubblica. È l’obiettivo di un progetto di riqualificazione di circa 3 milioni di euro, per il quale il Comune di Cesano ha ricevuto il 30% del costo totale

Attualità
Ambiente & Territorio
Trezzano accoglie i suoi neonati piantumando nuovi alberi

Trezzano accoglie i suoi neonati piantumando nuovi alberi

L’appuntamento è per domenica alle 15.30 nell’area verde di Via Cavour. La città celebra la messa a dimora di nuove piante dedicate ai neonati, unendo alla gioia per la vita l’impegno ambientale