Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 08 Maggio 2020 12:07
La protesta

Lettera aperta al sindaco Bottero: l’informazione è il sale della democrazia

Al centro della discussione ancora la commissione urbanistica sul Pgt (piano regolatore) abbandonata da tutti i rappresentanti dell’opposizione

Nella foto, da sx Giorgio Ghilardi e il sindaco Fabio Bottero Nella foto, da sx Giorgio Ghilardi e il sindaco Fabio Bottero

Gentile direttore,

Negare la documentazione in tempo utile come nella recente commissione territorio del PGT2, non è un precedente è una regola e la dichiarazione fatta al suo giornale 3 giorni fa dallo stesso sindaco Fabio Bottero  “L’opposizione  ha perso un’occasione per essere informata su quali siano le proposte avanzate dagli operatori economici e dai cittadini sul governo del territorio. Quella del 30 aprile, infatti, era una commissione convocata per ascoltare e conoscere: una semplice esposizione delle idee che stanno circolando” ne è la prova.

Quattro righe

Domanda: L’opposizione, secondo Fabio Bottero, doveva accettare di partecipare con convocazione inviata con le seguenti quattro righe?
 * “informazioni inerenti la delibera di G.C n. 60 del 10/04/2020
 * Esame proposte partecipative Variante 2 del PGT.
La commissione si terrà in modalità audio/video conferenza, con utilizzo di un ambiente dedicato nella piattaforma Zoom (verrà inviato successivamente un link per connessione)

600 pagine

Così evidentemente si intende offende la nostra intelligenza. Noi della Lega con protocollo 00009751 del 21 Aprile, avevamo già richiesto i documenti che  ci sono stati consegnati solo il 29 Aprile. Pertanto al Presidente della Commissione Territorio ed al Sindaco abbiamo detto che 600 pagine di documentazione non si leggono in 36 ore, quindi la nostra richiesta di rimandare la commissione in Audio/video di qualche giorno era più che rispettosamente motivata.

Complici di decisioni discutibili

Abbiamo impiegato 6 giorni e dopo aver letto finalmente la documentazione, ci siamo resi conto di aver fatto bene ad abbandonare la commissione, l’unico atto sensato per essere ancora più vigili e per non rischiare di essere complice di probabili discutibili decisioni politiche sulla natura urbanistica di Trezzano.

L'informazione è il sale

Non accetteremo più di essere spettatori disinformati: l’informazione è il sale della democrazia. Per non ridurre questa dichiarazione ad una sterile polemica politica basti ricordare un altro caso dello stesso tenore relativo al rifiuto di fornire documentazione se non 36 ore prima della precedente Commissione Bilancio, che poi ha operato per una variazione complessiva di spese di 3 milioni di Euro.

Nelle pieghe delle spese

E dove poi, nelle pieghe delle spese, si trovava uno stanziamento corposo per la sostituzione delle torri faro al Campo di calcio Fabbri, stanziamento non opportuno in questo momento visto il particolare pericolo sanitario dovuto alla pandemia Covid 19 e visto che altri comuni hanno preferito investire annullando o riducendo addirittura del 90% le tasse comunali per aiutare tutte le famiglie dei residenti

Conclusione

Nessuna convocazione a eventi istituzionali ha valore senza l’adeguata e completa documentazione allegata. E’ solo l’hobby di questa maggioranza rendere difficile l’acquisizione dei documenti, soprattutto ora che (è bene che tutti sappiano) questa amministrazione, dal 15 febbraio 2020, con noncuranza ha pure tolto a tutti i cittadini di Trezzano l’accesso on-line agli atti, gli stessi atti che sono normalmente esposti e pubblicati sull’albo Pretorio del comune.

Difendere un diritto

Pertanto, per restituire ai cittadini l’acceso agli stessi atti  peraltro sempre pubblicati sull’albo pretorio la Lega ha presentato una mozione per il ripristino dell’accesso tolto il 15 febbraio 2020, mozione che sarà al centro del dibattito al prossimo Consiglio comunale al quale tutti i cittadini possono accedere on line per difendere il loro diritto all' informazione.

Giorgio Ghilardi
segretario Lega Trezzano

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Politica
Elezioni & dintorni
Corsico 2020: Italia Viva scioglie la riserva e scende in campo con Roberto Mei

Corsico 2020: Italia Viva scioglie la riserva e scende in campo con Roberto Mei

La coalizione dell’ex assessore si arricchisce di una lista composta dai renziani presenti sul territorio

Politica
Amministrative & dintorni
Corsico 2020: la carica dei 200 (candidati) per 25 posti in Consiglio comunale

Corsico 2020: la carica dei 200 (candidati) per 25 posti in Consiglio comunale

Nelle liste ci sono vecchie e nuove conoscenze della vita amministrativa corsichese, ex consiglieri comunali ed ex assessori

Politica
Elezioni & dintorni
Contro le infiltrazioni delle mafie in politica, il  Pd anticiperà le liste dei candidati alla Prefettura

Contro le infiltrazioni delle mafie in politica, il Pd anticiperà le liste dei candidati alla Prefettura

Amministrative 2020: il Partito democratico anticiperà le liste elettorali affinché vengano controllate e si impedisca che vengano influenzate della 'ndrangheta o da altre organizzazioni criminali