Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 06 Marzo 2020 18:25
L'emergenza

Trezzano, sul Coronavirus stretto un armistizio tra giunta e opposizione

Assistenza per la spesa, assistenza domiciliare, consegna di farmaci a domicilio e allestimento di una linea telefonica dedicata sono le richieste della minoranza per combattere il Covid-19

Nella foto, il Consiglio comunake di Trezzano Nella foto, il Consiglio comunake di Trezzano

“Misure straordinarie per anziani e disabili soli”. Sono contenute in una proposta che i partiti di opposizione in Consiglio comunale di Trezzano, dopo aver dichiarato la disponibilità a collaborare con la giunta Bottero nell’affrontare l’emergenza Coronavirus, hanno fatto in un documento protocollato ieri in municipio.

Le proposte

Cosa suggeriscono? Che il Comune garantisca pasti al domicilio ad anziani e disabili (gratuiti per chi ne ha diritto, a pagamento per gli altri), assistenza per la spesa, assistenza domiciliare, trasporto in strutture sanitarie per eventuali urgenza, la consegna di farmaci a domicilio e l’allestimento di una linea telefonica attraverso la quale, che ne ha bisogno, possa farne richiesta.

Il ruolo delle associazioni

“Per i servizi attualmente attivi – si chiude il documento – si propone l’estensione alle fasce considerate a rischio di contagio e per tutti coloro che saranno costretti alla quarantena domiciliare”. Il pacchetto di proposte, è l’opinione dei firmatari, potrà essere immediatamente esecutivo con il coinvolgimento di strutture e associazioni già esistenti sul territorio.

Aspetti positivi

Chiesto al sindaco Bottero un parere sulla disponibilità avanzata dai sei consiglieri della minoranza (Padovani, Ghilardi, Villa Zina, Russomanno, Puleo e Cavagna), il primo cittadino di Trezzano ha  detto: “Cogliamo aspetti positivi nell’atteggiamento dell’opposizione. Le loro proposte  sono in linea con le decisioni prese dall’unità di crisi di zona che proprio ieri si è riunita. Abbiamo già attivato il centro operativo comunale e a breve metteremo in campo altre iniziative come il numero di telefono dedicato”.

I ringraziamenti

“Ho già avuto modo di ringraziare  – ha concluso il sindaco -  i quattro rappresentanti dell’opposizione per il supporto e per la voglia di affrontare questa emergenza uniti, così come ha suggerito il presidente della Repubblica Mattarella nel suo discorso dell’altro ieri”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Politica
Elezioni comunali
Amministrative 2020, a Corsico scende in campo anche “Giamburrasca” Di Capua

Amministrative 2020, a Corsico scende in campo anche “Giamburrasca” Di Capua

L’ex assessore ha ufficializzato la sua candidatura a concorrere per la poltrona di primo cittadino di Corsico

Politica
Il passaggio
Amministrative 2020, l’ex assessore De Andreis trova casa in Fratelli d’Italia

Amministrative 2020, l’ex assessore De Andreis trova casa in Fratelli d’Italia

Medico di medicina generale, era stato eletto assessore alla cultura e tutela degli animali di Corsico e si era dimesso lo scorso anno dopo la caduta della giunta Errante

Politica
L'intervista
Gianni Ferretti: “I miei primi dodici mesi vissuti in prima linea”

Gianni Ferretti: “I miei primi dodici mesi vissuti in prima linea”

Intervista al sindaco di Rozzano che il prossimo 28 giugno celebrerà il primo anno alla guida della città