Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 18 Dicembre 2019 16:27
La polemica

Niente fondi per lo svincolo killer di Trezzano, la protesta del M5S in Regione

Ignorata la richiesta del consigliere Di Marco di stanziare 200mila euro per il progetto di fattibilità tecnica ed economica

Nella foto, lo svincolokiller sulla Vecchia Vigevanese Nella foto, lo svincolokiller sulla Vecchia Vigevanese

Che lo svincolo sia pericoloso se ne rende conto anche un cieco. Che abbia bisogno di un intervento radicale per essere messo in sicurezza anche. Il guaio è che le istituzioni che dovrebbero intervenire fanno tutte, dalla prima all’ultima, orecchie da mercante.

Sponsorizzato da:

Un pericolo

Così quello che è stato definito lo svincolo killer, quello che si apre sulla Vecchia Vigevanese e la Tangenziale ovest (uscita Corsico-Gaggiano) continua a rappresentare un pericolo per tutti coloro che hanno la ventura o l’obbligo di percorrerlo. Da tempo un comitato sorto tra i residenti del quartiere marchesina si batte perché qualcuno intervenga, da tempo nessuno ha fatto alcunché.

No soldi, no sicurezza

E sembra che ne passerà ancora di tempo prima che qualcuno intervenga. L’ultima notizia in merito è stata “lanciata” da Nicola Di Marco consigliere regionale del M5s che in un comunicato stampa ha segnalato come nel bilancio regionale 2020-2022 non compaia alcuna voce di spesa che riguarda lo svincolo in questione.

Due di picche

“Avevo chiesto di finanziare – ha sottolineato Di Marco  nel documento -  con 200 mila euro il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la messa in sicurezza dell'incrocio a Trezzano tra SP59 e l’uscita della Tangenziale Ovest. Ancora una volta Lega e Centrodestra hanno risposto picche nonostante in quel punto, da anni, avvengano decine di incidenti”.

No priorità

“Questa volta – ha concluso i grillino - la responsabilità è stata addossata a Città Metropolitana, che secondo l’Assessore Terzi, non ha indicato l’opera in questione tra quelle prioritarie. Però nella discussione sul bilancio di Regione del 2019 era stato approvato all’unanimità un mio ordine del giorno che chiedeva proprio a Regione di farsi parte attiva per la risoluzione del problema”. Invece nulla.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

1 commento

  • Link al commento Marco654321 Venerdì, 27 Dicembre 2019 09:15 inviato da Marco654321

    Basterebbe mettere dei bei rallentatori. Di per sé lo svincolo non è pericoloso, se tutti rispettassero le regole. Il pericolo viene dai molti sottosviluppati che hanno bisogno di correre in auto per sfogare la loro nullità umana di fondo.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La querelle
Corsico, svelato uno dei mille misteri che circondano l’edilizia al quartiere ex Burgo?

Corsico, svelato uno dei mille misteri che circondano l’edilizia al quartiere ex Burgo?

Le quote edificatorie di quelle aree erano state definite in un piano particolareggiato approvato nel 2004/2005 con le giunte guidate dagli ex sindaci Graffeo e Ferrucci

Attualità
Traffico & viabilità
Lavori in Tangenziale ovest, chiude anche lo svincolo di viale Liguria

Lavori in Tangenziale ovest, chiude anche lo svincolo di viale Liguria

Il percorso alternativo prevede l'indirizzamento del traffico allo svincolo Milano Ticinese/Rozzano

Attualità
Il caso dell'estate
Auto sequestrate: da Trezzano un fiume di denaro nelle tasche dei titolari dei depositi

Auto sequestrate: da Trezzano un fiume di denaro nelle tasche dei titolari dei depositi

Il comune da anni paga il parcheggio di veicoli pignorati e mai messi all’asta o rottamati. Nel mirino, la gestione delle procedure da parte della Polizia Locale