Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 29 Novembre 2019 09:37
Calcio giovanile

Nuova Trezzano, ovvero quando lo sport si affida a dirigenti rosa

Nominati i nuovi vertici della società di calcio, fortemente voluti dal presidente Vaccarello. Rossana Balestrieri è vice presidente esecutiva, Eleonora Pelle amministratrice delegata. Si punta molto sul settore giovanile

Nella foto, il presidente Vaccarello tra Rossana Balestrieri (a sx) vice presidente esecutiva, ed Eleonora Pelle( a dx) amministratrice delegata Nella foto, il presidente Vaccarello tra Rossana Balestrieri (a sx) vice presidente esecutiva, ed Eleonora Pelle( a dx) amministratrice delegata

La Nuova Trezzano programma il proprio futuro, puntando maggiormente sul settore giovanile. Lo fa nel segno femminile. I soci dell'associazione calcistica, su proposta del presidente Paolo Vaccarello, hanno infatti nominato vice presidente esecutiva, Rossana Balestrieri, e nuova amministratrice delegata, Eleonora Pelle. Entrambe mamme di ragazzi delle giovanili della società, Balestrieri e Pelle hanno una certa esperienza dirigenziale acquisita sul campo.

Sponsorizzato da:

Una ventata di innovazione

“Il nostro vivaio è buono – dichiara Vaccarello -, vogliamo farlo crescere fino a diventare ottimo. Sono certo che Rossana Balestrieri ed Eleonora Pelle porteranno quella ventata di innovazione che serve per fare spiccare un salto di qualità alla Nuova Trezzano”.

Due new entry in prima squadra

Vaccarello pensa anche alla prima squadra impegnata nel campionato di Terza categoria, attualmente al nono posto nella classifica del girone A di Milano con 11 punti dopo le prime 10 partite. “A partire dal girone di ritorno inseriremo due nuovi elementi in rosa per potenziare l'attuale organico; si tratta di due atleti in grado di fare la differenza nel torneo” annuncia il presidente.

Balestrieri subito all'opera

Entusiasta per il nuovo incarico è Rossana Balestrieri. “Sono onorata di avere ricevuto l'incarico – dice -. Sono un'appassionata di calcio che ha avuto la fortuna di trasformare questa passione in un impegno  a tempo pieno. La Nuova Trezzano ha un ottimo staff che ha fatto dello stadio “Luigi Fabbri” una casa da vivere da mattina a sera. Mi ritengo una persona umile che espone le proprie idee quando vede cose che non vanno, come nel caso della squadra dei nativi del 2011 che l'anno prossimo disputeranno il campionato pulcini, alla quale ho voluto far affiancare un secondo allenatore per finalizzare il gioco collettivo di squadra”. 

Festa di Natale 

La dirigenza della società, intanto, prepara la festa di Natale che coinvolgerà atleti grandi e piccini, insieme alle loro famiglie, che si terrà nel tardo pomeriggio di sabato 14 dicembre nel centro “Ugo Tognazzi” del quartiere Marchesina.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
L'abbraccio ai parrocchiani
Domenica delle Palme e Coronavirus, la lettera di Don Franco ai fedeli

Domenica delle Palme e Coronavirus, la lettera di Don Franco ai fedeli

Scrive il parroco della chiesa di san Ambrogio: “Oggi sono invaso dalla nostalgia. Mi manca la processione con gli ulivi, il chiasso dei bambini, il canto dei giovani, le melodie del coro, l’allegria dei grandi…

Attualità
L'iniziativa
Rozzano, si fanno alla scuola Curiel i respiratori d’emergenza

Rozzano, si fanno alla scuola Curiel i respiratori d’emergenza

Da pochi giorni hanno iniziato a produrre la stampa di raccordi in polimero naturale per adattare le maschere da snorkeling di Decathlon ad uso sanitario

Attualità
L'emergenza
Parla Chiara: la mia vita in trincea nella guerra contro il Coronavirus

Parla Chiara: la mia vita in trincea nella guerra contro il Coronavirus

Il racconto di chi è in prima linea immersa nel dolore, nella sofferenza, nell’orrore, a combattere contro il Covid- 19 nei reparti dell’Humanitas