Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 26 Giugno 2019 17:53
La battaglia dei graffiti

Duecento writer da tutto mondo si danno appuntamento a Trezzano

Urban Giants festival è in programma da venerdì 28  a domenica 30 giugno. Previste esibizioni di rapper e breakdance

Neela foto di Sergio Battistini, un writer al lavoro a trezzano Neela foto di Sergio Battistini, un writer al lavoro a trezzano

Oltre duecento writer provenienti da trenta Paesi di tutto il mondo saranno protagonisti nel fine settimana a Trezzano, che per il sesto anno di fila ospita l'Urban Giants Festival, "la kermesse di graffiti piu' grande d'Italia".

La "battaglia dei graffiti"

Da venerdì a domenica, dal mattino alla sera, sarà possibile osservare da vicino la realizzazione delle opere d'arte murale sulle pareti esterne di una scuola media. Sabato è in programma anche una 'Graffiti Battle', sfida a eliminazione fra otto writer che hanno a disposizione bombolette di tre colori cinque minuti per convincere la giuria, composta da pionieri dei murales.

Rap e breakdance

Nella tre giorni organizzata dall'associazione culturale We Run The Streets, con il patrocinio di Regione Lombardia e Comune di Trezzano, non mancheranno poi musica rap, con i live fra gli altri di Entics ed Esa El Prez, oltre a esibizioni di breakdance e laboratori in cui i bambini potranno cimentarsi con le bombolette sui muri.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Sponsorizzato da:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cultura
La novità
Cinema: diventerà un film “Febbre” il libro del rozzanese Bazzi

Cinema: diventerà un film “Febbre” il libro del rozzanese Bazzi

La Cross productions ha acquisito i diritti cinematografici sull’opera rimasta a lungo in gara per il premio Strega…

Cultura
Buone notizie
Rozzano, la “Febbre” di Jonathan Bazzi in corsa per il premio Strega

Rozzano, la “Febbre” di Jonathan Bazzi in corsa per il premio Strega

L’autore di origini rozzanesi selezionato per la fase finale del più importante concorso letterario italiano

Cultura
Il caso del giorno
Jonathan Bazzi, il mondo visto da Rozzano

Jonathan Bazzi, il mondo visto da Rozzano

Crescere da "diverso" nella città alla periferia sud di Milano: è l’ispirazione di “Febbre”, opera prima dello scrittore che ha appena vinto il premio Bagutta. “Torno spesso, qui è rimasto quasi tutto come prima”