Seguici su Fb - Rss

Martedì, 04 Giugno 2019 09:25
L'aggressione

Rapina una prostituta dopo aver fatto sesso, arrestato 34enne italiano

I due avevano preso una camera in un albergo di via Goldoni, a Trezzano. Lì avevano fatto sesso. A momento di pagare…

nella foto di repertorio, carabinieri raccolgono la deposizione di una prostituta nella foto di repertorio, carabinieri raccolgono la deposizione di una prostituta

Ieri sera, i carabinieri di Trezzano hanno arrestato un 34enne italiano, con precedenti penali, residente a Milano. L’accusa nei suoi confronti è di rapina ai danni di una prostituta rumena di 26 anni.

Botte dopo il sesso

I due avevano preso una camera in un albergo di via Goldoni, a Trezzano. Lì avevano fatto sesso. A momento di pagare, il pregiudicato ha aggredito con calci e pugni la donna rubandole la borsa, il telefono e circa 400 euro in contanti. Subito dopo è fuggito tentando di far perdere le proprie tracce.

Le manette

I carabinieri, chiamati immediatamente, sono riusciti a rintracciarlo e a far scattare le manette attorno ai suoi polsi. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla sua legittima proprietaria che è stata accompagnata  da un’autoambulanza del 118  al san Paolo.

La diagnosi

Nell’ospedale milanese, è stata visitata dai sanitari che le hanno attribuito una diagnosi di sette giorni causa “contusioni multiple da percosse”. Il suo aggressore è stato messo agli arresti domiciliari in attesa che l’autorità giudiziaria celebri il processo per direttissima.

Seguici sulla nostra pagina facebook

Sponsorizzato da:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
L'incidente
Cade dalla moto e si rompe una gamba, 67enne ricoverato all’Humanitas

Cade dalla moto e si rompe una gamba, 67enne ricoverato all’Humanitas

È accaduto questa mattina in via Copernico, a Corsico a pochi passi da via Malakoff

Cronaca
Criminalità organizzata
'Ndrangheta: la Cassazione dice no alla sorveglianza per il boss Papalia

'Ndrangheta: la Cassazione dice no alla sorveglianza per il boss Papalia

Respinto il ricorso Procuratore generale di Milano per il cosiddetto 'padrino' di Buccinasco

Cronaca
Il caso del giorno
Corsico, nuovo incidente: investito un pedone. È una donna di 52 anni

Corsico, nuovo incidente: investito un pedone. È una donna di 52 anni

Una decina di minuti prima delle 15, è stata travolta mentre attraversava piazza al Ponte, a pochi passi dal centro storico della città