Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 13 Maggio 2019 10:17
Lotta alla microcriminalità

Banda di rom specializzata in furti in ville sgominata dai carabinieri

Alcuni abitano a Trezzano, dalle parti di via Malibran, altri in provincia di Torino:  da questa mattina sono rinchiusi in una cella

Dopo cinque mesi di indagini, questa mattina sono sctatate le manette Dopo cinque mesi di indagini, questa mattina sono sctatate le manette

Questa mattina all’alba, i carabinieri di Trezzano hanno fatto scattare le manette ai polsi di sei rom. L’accusa nei loro confronti è di furto aggravato in concorso. La banda, lo scorso 25 dicembre, giorno di Natale, aveva assaltato una villa di proprietà di un cittadino cinese ubicata in via Malibran, poco distante dal centro  della città.

Le indagini

I sei sono stati rinchiusi in carcere. Si è conclusa così un’indagine che ha visto impegnati per alcuni mesi uomini del comandante Puca e del tenente Laviola, responsabili del Comando di zona. Durante l’assalto alla villa, la banda dei rom era stata ripresa dalle telecamere di sicurezza dell’edificio. Dopo aver razziato oggetti preziosi ed effetti personali dei proprietari, erano fuggiti a bordo della sua auto.

La telecamera

Non si erano resi conto che anche sull’autovettura era installato un sistema di videosorveglianza che aveva ripreso tutte le fasi della fuga, sistema che ha condotto i militari sulle loro tracce. Infatti, erano stati raggiunti dai carabinieri che avevano recuperato la refurtiva e l’avevano restituita al legittimo proprietario.

Tutta la banda

I rom sorpresi ancora a bordo dell’auto erano stati denunciati a piede libero. La vicenda, però, non si era conclusa lì. In questi mesi, gli investigatori, guidati dal maresciallo Cuccuru, comandante della stazione di Trezzano, hanno lavorato per identificare tutti i componenti della banda. Alcuni abitano proprio a Trezzano, dalle parti di via Malibran, altri in provincia di Torino. Chiuse le indagini, è stato chiesto il loro arresto e da questa mattina sono rinchiusi in una cella.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
La tragedia
Era di Rozzano il giovane trovato morto nella piscina di Via Don Abbondio, a Milano

Era di Rozzano il giovane trovato morto nella piscina di Via Don Abbondio, a Milano

Si chiamava Marco Scarcella e con la la fidanzata sarebbe arrivato fuori dal centro sportivo. Poi avrebbe deciso di scavalcare per fare un bagno sotto le stelle, insieme alla ragazza

Cronaca
Il rapporto
Ecco la mappa completa della criminalità in Lombardia

Ecco la mappa completa della criminalità in Lombardia

Secondo la Dia, la regione è punto nevralgico per i maggiori traffici illeciti transnazionali, ed esercita un forte richiamo per le organizzazioni criminali sia autoctone che straniere, spesso alleate tra loro

Cronaca
L'incidente
Assago: si ribalta con l’auto, salvato dai vigili del fuoco

Assago: si ribalta con l’auto, salvato dai vigili del fuoco

L’incidente è avvenuto attorno alle 3 di questa notte al rondò di fronte all’ingresso principale del Mediolanum Forum