Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 13 Febbraio 2019 15:50
La sentenza

Largo Risorgimento, partiti i lavori per eliminare le infiltrazioni ai box In evidenza

L’ottobre scorso, la Corte d’Appello di Milano aveva confermato la sentenza di primo grado, che aveva imposto al Comune di risarcire i condomini del danno subito e ripristinare l’area

Piazza Risorgimento a Trezzano sul Naviglio Piazza Risorgimento a Trezzano sul Naviglio

Si avvia alla conclusion la “querelle” che da anni vede contrapposto l’amministrazione comunale di Trezzano e i condomini che abitano i palazzi di piazza Risorgimento a Trezzano. Sono cominciati, infatti, questa mattina i lavori preliminari per eliminare le infiltrazioni ai box sottostanti la piazza provocate da interventi fatti male durante la pavimentazione dell’area.

La condanna

Sono trascorsi giusto due anni e mezzo da quando pocketnews.it (leggi qui) aveva reso nota la sentenza con la quale, la Quarta sezione civile del Tribunale di Milano, aveva condannato il Comune di Trezzano, per i danni provocati dai lavori eseguiti nel 2009 per la realizzazione dei parcheggi di piazza Risorgimento e dintorni (controviale di via Indipendenza) eseguiti dalle ditte appaltatrici in modo “negligente” e senza che tra Comune e privati, proprietari di quelle aree, esista una regolare convenzione.

L'appello

L’ottobre scorso, la Corte d’Appello di Milano aveva confermato la sentenza di primo grado, imponendo al Comune di eliminare “le cause residue di infiltrazione e di risarcire i condomini del danno subito”. I giudici di primo grado avevano indicato nel febbraio 2019 come data ultima per eseguire i lavori e avevano minacciato una penale di 2mila euro a settimana di ritardo. Quelli di secondo grado invece, avevano indicato quelle di fine luglio 2019 come giornate utili per eliminare “le cause residue” delle infiltrazioni nei box e, invece di 2mila euro a settimana di penale l’hanno portata a 2mila euro al mese.

"Obbedisco"

Per evitare ulteriori problemi, la giunta trezzanese aveva deciso di “obbedire” ai giudici e di non ricorrere in Cassazione. Così questa mattina sono iniziate le indagini Terp (Tomografia Elettrica Ridondante a Puntali) sulla superficie del parcheggio di largo Risorgimento e su Viale Indipendenza. Serve per individuare quale siano le zone che hanno subito il maggior degrado.

Analisi dei dati

In serata l’indagine è stata conclusa. Entro una settimana i dati raccolti saranno confrontati con quelli evidenziati dal perito del Tribunale di Milano. Si dovrà capire se la situazione è peggiorata oppure se si potranno  seguire le indicazioni dei tecnici giudiziari che nelle loro perizie avevano già suggerito lavori da fare. Una volta comparati i dati sarà possibile individuare un progetto e bandire la gara di appalto. Bisognerà fare in fretta perchè la scadenza di fine luglio 2019 è dietro l’angolo. Se non si rispettasse, scatterebbe la penale.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La presentazione
"Tutta colpa di Chiari", ovvero Giulia Mauro e la sua riconoscenza alla vita nonostante le sofferenze

"Tutta colpa di Chiari", ovvero Giulia Mauro e la sua riconoscenza alla vita nonostante le sofferenze

La donna, affetta dalla rara sindrome di Chiari, ha scritto un libro autobiografico presentato a Corsico, in cui si alternano vicende umane e la convivenza con la malattia

Attualità
Gli appuntamenti
Speciale Natale: Cesano e Trezzano tra mercatini, spettacoli teatrali e presepi

Speciale Natale: Cesano e Trezzano tra mercatini, spettacoli teatrali e presepi

Tante occasioni per vivere le città con i propri familiari. Programmi ricchi di iniziative per tutti i gusti e per tutte le età

Attualità
Sotto l'albero
L’atmosfera magica del Natale si diffonde per le strade di Rozzano

L’atmosfera magica del Natale si diffonde per le strade di Rozzano

Oltre alla pista di pattinaggio sul ghiaccio, sono numerosi gli angoli della città che saranno trasformati  in luoghi in cui grandi e piccoli potranno vivere le emozioni del periodo