Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 11 Gennaio 2019 20:28
L'incidente

Trezzano, un incendio semina il panico nel ristorante dei Lops In evidenza

Il personale stava preparandosi alla serata di lavoro, quando volute di fumo hanno invaso la sala. Per fortuna non ci sono feriti

Nella foto due automezzi dei vigili del fuoco Nella foto due automezzi dei vigili del fuoco

Non è ancora chiaro cosa abbia provocato l’incendio della canna fumaria. Di certo è che le fiamme l’hanno avvolta provocando il panico tra personale e clienti che dovevano cominciare la cena. È accaduto qualche minuto fa, all’interno del ristorante Fuoco e sapori, specializzato in griglieria e birreria, aperto nel distretto del mobile di via Cellini, a Trezzano, sotto l’esposizione di mobili Lops Arredamenti.

Volute di fumo

Il personale stava preparandosi alla serata di lavoro, quando volute di fumo hanno invaso la sala. Immediatamente è stato chiesto l’intervento dei vigili del fuoco che sono arrivati in via Cellini, a poche decine di metri dallo svincolo Lorenteggio della Tangenziale Ovest, con due automezzi.  

La conta dei danni

Armati di autoscale e idranti hanno immediatamente circoscritto l’incendio spegnendo ogni focolaio. Sul posto sono intervenuti anche i volontari di una Croce chiamati per prestare soccorso ad eventuali feriti. Per fortuna non c’è stato bisogno del loro lavoro. Nessuno si è fatto male. Il locale è stato chiuso ed è cominciata la conta dei danni.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
L'incidente
Amputata a un 16enne una falange del piede mentre è nell’azienda del padre

Amputata a un 16enne una falange del piede mentre è nell’azienda del padre

È accaduto in una officina meccanica che sorge in via Fleming, a Trezzano, al quartiere Boschetto, a poca distanza dalla Rimaflow

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Cesanese di 36 anni in manette per spaccio di cocaina

Cesanese di 36 anni in manette per spaccio di cocaina

I carabinieri lo hanno sorpreso in via Pasubio mentre cedeva a un suo cliente una dose di cocaina

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Corsico, in manette marito e moglie per spaccio di cocaina

Corsico, in manette marito e moglie per spaccio di cocaina

La coppia di coniugi abitava in via Copernico. L’accusa nei loro confronti è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti