Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 29 Novembre 2018 09:12
Troppo alcool

Sta per annegare nel Naviglio, salvata da carabinieri e vigili del fuoco

È accaduto questa mattina all'alba, in via Vittorio Veneto, a poche decine di metri dall’edificio che ospita il comune di Trezzano

Nell'immagine, il ponte gobbo di Trezzano sul Naviglio, a poche decina di metri in cui la donna russa è caduta nel Canale Nell'immagine, il ponte gobbo di Trezzano sul Naviglio, a poche decina di metri in cui la donna russa è caduta nel Canale

Le grida di aiuto hanno lacerato l’aria. Scattato l’allarme, in via Vittorio Veneto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco. Militari e pompieri si sono tuffati nelle acque gelide del Naviglio e hanno salvato dall’annegamento una  donna 28enne di origini russe.

Alcool a fiumi

Soccorsa e tratta sulle rive del canale, si è scoperto che la protagonista di questo incidente che poteva costarle la vita era caduta accidentalmente nel canale leonardesco perché totalmente ubriaca. Poco prima dell’intervento dei carabinieri, aveva provato a salvarla anche una guardia giurata presente in zona, ma senza riuscirci.

Il bicchiere della staffa

La donna ha rifiutato il ricovero in ospedale per un controllo delle sue condizioni di salute e ha insistito per farsi accompagnare alla sua abitazione. È stata accontentata, dopo essere stata invitata a bere qualche bicchiere in meno, magari evitare quello della staffa.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
L'incidente
Cusago, auto si ribalta sulla strada e blocca il traffico su via Baggio

Cusago, auto si ribalta sulla strada e blocca il traffico su via Baggio

Il guidatore è rimasto incastrato tra il sedile e il volante, bloccato dalla cintura di sicurezza

Cronaca
Il lutto
Morto il ragazzo investito sotto il ponte sulla Vigevanese

Morto il ragazzo investito sotto il ponte sulla Vigevanese

Si chiamava Angelo Delas Alas. Non è sopravvissuto alle lesioni riportate nell’impatto con il suv che lo ha investito

Cronaca
La tragedia
Incidente sotto il ponte della Vigevanese, ecco gli aggiornamenti

Incidente sotto il ponte della Vigevanese, ecco gli aggiornamenti

Buone notizie dagli ospedali: due sedicenni rimasti feriti gravemente, sono passati dal codice rosso al codice giallo