Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 29 Novembre 2018 09:12
Troppo alcool

Sta per annegare nel Naviglio, salvata da carabinieri e vigili del fuoco

È accaduto questa mattina all'alba, in via Vittorio Veneto, a poche decine di metri dall’edificio che ospita il comune di Trezzano

Nell'immagine, il ponte gobbo di Trezzano sul Naviglio, a poche decina di metri in cui la donna russa è caduta nel Canale Nell'immagine, il ponte gobbo di Trezzano sul Naviglio, a poche decina di metri in cui la donna russa è caduta nel Canale

Le grida di aiuto hanno lacerato l’aria. Scattato l’allarme, in via Vittorio Veneto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco. Militari e pompieri si sono tuffati nelle acque gelide del Naviglio e hanno salvato dall’annegamento una  donna 28enne di origini russe.

Alcool a fiumi

Soccorsa e tratta sulle rive del canale, si è scoperto che la protagonista di questo incidente che poteva costarle la vita era caduta accidentalmente nel canale leonardesco perché totalmente ubriaca. Poco prima dell’intervento dei carabinieri, aveva provato a salvarla anche una guardia giurata presente in zona, ma senza riuscirci.

Il bicchiere della staffa

La donna ha rifiutato il ricovero in ospedale per un controllo delle sue condizioni di salute e ha insistito per farsi accompagnare alla sua abitazione. È stata accontentata, dopo essere stata invitata a bere qualche bicchiere in meno, magari evitare quello della staffa.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
La ricerca
Ragazzo scomparso, l’appello angosciato della madre:  “Matteo, per favore torna a casa”

Ragazzo scomparso, l’appello angosciato della madre: “Matteo, per favore torna a casa”

Una fiammella di speranza si era accesa ieri sera, quando il giovane ha telefonato alla madre, non col suo cellulare ma da un numero sconosciuto. Poi il buio

Cronaca
L'incidente
Ciclista investita sulla rampa di accesso dell’Esselunga di Corsico

Ciclista investita sulla rampa di accesso dell’Esselunga di Corsico

La donna ha sbattuto la testa contro la carrozzeria di una Toyota. Le sue condizioni sono apparse subito gravi: è stata ricoverata al San Carlo

Cronaca
Al Tribunale del riesame
Tangenti, per i pm Tatarella deve restare in carcere: indagini in corso

Tangenti, per i pm Tatarella deve restare in carcere: indagini in corso

La difesa dell’ex commissario di Forza Italia a Corsico ha chiesto la libertà del suo assistito al Tribunale del riesame, contrari i Pm