Seguici su Fb - Rss

Lunedì, 19 Novembre 2018 12:38
Finanziati dalla Regione

Contro il disagio economico, al via i laboratori sociali di quartiere

Il comune di Trezzano ha ottenuto 234 mila euro per sostenere le famiglie che vivono in case di edilizia pubblica di proprietà dell’ente locale

Il progetto prevede l’avvio di un laboratorio di quartiere, nella sede del Comitato Mezzetta Il progetto prevede l’avvio di un laboratorio di quartiere, nella sede del Comitato Mezzetta

di Greta Vincifori

Una grande notizia per i  trezzanesi, quella della vincita da parte del comune del bando regionale “Progettare la gestione sociale dei quartieri ERP in Lombardia”. Grande perché? Perché l’ amministrazione comunale ha ottenenuto un finanziamento di 234 mila euro dalla Regione, e con queste risorse potrà avviare dei laboratori sociali di quartiere nelle vie Pirandello e Fermi.

Orientamento

L’obiettivo è aiutare le famiglie in situazioni di difficoltà economica, puntando anche sul lavoro, offrendo uno spazio di ascolto e orientamento con tutor di quartiere che possano contribuire a ridurre l’isolamento dei soggetti con disagio.

Laboratorio di quartiere

In sostanza si vuole ridurre il gap socio-economico e favorire la collaborazione tra operatori, associazioni e cittadini. In che modo? Il progetto prevede l’avvio di un laboratorio di quartiere, nella sede del Comitato Mezzetta. Un luogo dove gli abitanti si potranno incontrare, confrontare e progettare insieme come riavvivare gli spazi comuni.

Nuova prospettiva

Per Fabio Bottero, con il finanziamento ottenuto si apre “una nuova prospettiva per la parte sana del quartiere che potrà contare sempre di più sul sostegno dell’amministrazione, mentre, in parallelo, nella stessa area continuerà il percorso del ripristino della legalità, il rispetto delle regole e del bene comune”.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
La "querelle"
Il Pd non ci sta e rivendica la paternità del progetto videosorveglianza

Il Pd non ci sta e rivendica la paternità del progetto videosorveglianza

Gli uomini della Agogliati attaccano: “Consideriamo diffamatorio quanto dichiarato dal sindaco Ferretti e dal vicesindaco Perazzolo”

Attualità
Il caso del giorno
Videosorveglianza a Rozzano: trovate 180 telecamere mai attivate

Videosorveglianza a Rozzano: trovate 180 telecamere mai attivate

In città, sono solo 15 le videocamere attive su 24 impianti mentre altre 50 postazioni ad alta tecnologia non sono utilizzate

Attualità
La polemica
Trasloco del “Distretto sanitario” di via Marzabotto, l’Assessore alla sanità convoca i sindaci

Trasloco del “Distretto sanitario” di via Marzabotto, l’Assessore alla sanità convoca i sindaci

A dieci giorni di distanza, quella che sembrava solo un’ipotesi comincia a prendere corpo, tanto che è sceso in campo anche il responsabile del Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera