Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 15 Novembre 2018 11:08
Ambiente & Territorio

Trezzano accoglie i suoi neonati piantumando nuovi alberi

L’appuntamento è per domenica alle 15.30 nell’area verde di Via Cavour. La città celebra la messa a dimora di nuove piante dedicate ai neonati, unendo alla gioia per la vita l’impegno ambientale

Saranno piantumate essenze alte più di due metri e su ognuna verrà posta una targa con il nome di dieci nuovi  nati Saranno piantumate essenze alte più di due metri e su ognuna verrà posta una targa con il nome di dieci nuovi nati

Tutti i trezzanesi sono invitati a partecipare alla festa. È un’iniziativa organizzata per celebrare la nascita di nuovi bambini, e allo stesso tempo sensibilizzare al rispetto dell’ambiente. L’obiettivo? Costruire un futuro in cui le nuove generazioni possano sentirsi a proprio agio a stretto contatto con la natura.

Il bosco dei nuovi nati

È la quarta volta che l’Amministrazione comunale, con il contributo Eurovetrocap (azienda che produce e commercializza da oltre trent'anni packaging in vetro e plastica per il mercato cosmetico), organizza la “Festa dell’albero”. Quest’anno l’appuntamento è il 18 novembre alle 15.30 sull’area verde di via Cavour, chiamata “Il Bosco dei nuovi nati”.

Essenze più forti

Saranno messe a dimora nuove piante, 15 in totale. Questa volta è stato deciso di variare rispetto al passato. Infatti invece di pianticelle di 1-2 anni dedicate a un singolo neonato (alcune delle quali in passato non hanno attecchito), saranno piantumate essenze alte più di due metri e su ognuna verrà posta una targa con il nome di dieci nuovi nati o adottati dal 1° ottobre 2017 al 30 settembre 2018. Sono stati 150 in tutta Trezzano.   

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Attualità
Il progetto
Marchesina, presentato il piano della rinascita. Con un neo

Marchesina, presentato il piano della rinascita. Con un neo

Il progetto per la riqualificazione della ex Demalena prevede la realizzazione di quattro fabbricati con al centro spazi verdi privati, circondati da spazi aperti ai residenti del quartiere, che però temono i problemi creati dal traffico

Attualità
La celebrazione
Crollo ponte di Genova, la Lombardia intitola una sala alla corsichese Angela Zerilli

Crollo ponte di Genova, la Lombardia intitola una sala alla corsichese Angela Zerilli

Si trova al terzo piano del grattacielo sede della Regione, nel settore Cultura, dove la donna lavorava come funzionaria

Attualità
Viabilità e traffico
Chiesto alla Regione il prolungamento della metropolitana sino a Rozzano e Binasco

Chiesto alla Regione il prolungamento della metropolitana sino a Rozzano e Binasco

Presentato dal consigliere M5s Nicola Di Marco un ordine del giorno e un emendamento al bilancio col quale si spinge per finanziare lo studio di fattibilità del prolungamento della linea verde