Seguici su Fb - Rss

Venerdì, 02 Novembre 2018 13:26
L'aggressione

Si masturba sul treno davanti a una studentessa: arrestato 21enne egiziano In evidenza

Il giovane ha anche palpeggiato la ragazza che è riuscita a divincolarsi e ad avvisare i carabinieri

Militari sulla banchina della linea ferroviaria Mortara - Milano Militari sulla banchina della linea ferroviaria Mortara - Milano

I carabinieri di Trezzano hanno arrestato, nel pomeriggio del 31 ottobre, un egiziano di 21 anni, con regolare permesso di soggiorno. L’accusa nei suoi confronti è di violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico. L’episodio di cui si è reso protagonista è accaduto sul treno che da Albairate porta a Saronno, in transito a Trezzano, sulla linea Mortara Milano. Il giovane è salito su uno dei vagoni del convoglio che era vuoto, e si è seduto di fronte a una studentessa universitaria sua coetanea (un anno in meno), e ha cominciato a masturbarsi mentre guardava sul telefonino un film porno.

L'aggressione

La ragazza, disgustata, si è alzata e ha tentato di cambiare posto, senza riuscirci. Infatto, l’egiziano l’ha bloccata e ha cominciato a palparla. Prima sui seni, poi sempre più giù, nelle parti intime. Mentre  il suo aggressore tentava di sbottonarsi i pantaloni, la ragazza è riuscita a svincolarsi, a percorrere due vagoni deserti,e a scendere alla stazione ferroviaria di Trezzano. 

Mutande sporche

I carabinieri, messi in allarme dalla stessa vittima dell’aggressione sono arrivati alla stazione ancora prima che il treno riprendesse la sua corsa. I militari, hanno così bloccato il molestatore mentre  tentava la fuga a piedi. é stato lo stesso capotreno a indicare il giovane che si stava allontanando con atteggiamento sospetto. L'inseguimento è durato un paio di centinaia di metri. E' stata la stessa studentessa a confermare che era l'uomo che l'aveva molestata. Perquisito, indossava un paio di mutande sporche di liquido seminale. Arrestato è stato trasferito a San Vittore.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Violenza
Perseguita una giovane cubana, 67enne finisce a San Vittore

Perseguita una giovane cubana, 67enne finisce a San Vittore

Gli accertamenti degli investigatori hanno rivelato che l’uomo aveva più volte tentato di avviare una relazione sentimentale con la donna

Cronaca
L'ennesimo episodio
Sequestra e violenta la sua ex fidanzata, arrestato un autista peruviano

Sequestra e violenta la sua ex fidanzata, arrestato un autista peruviano

Da Agosto ad oggi, tra Milano e il suo hinterland, sono almeno le 6 violenze sessuali commesse da cittadini sudamericani, spesse volte a danno di loro connazionali

Cronaca
La scomparsa
‘Ndrangheta, morto nel carcere di Parma Francesco Barbaro il boss dei boss

‘Ndrangheta, morto nel carcere di Parma Francesco Barbaro il boss dei boss

Condannato all’ergastolo era il capo della più potente cosca   calabrese con base a Platì e filiali a Buccinasco e dintorni