Seguici su Fb - Rss

Martedì, 02 Ottobre 2018 15:14
Il caso del giorno

Rapina la madre pensionata, in manette 33enne di Trezzano In evidenza

L’uomo, residente in via Brunelleschi, è accusato anche di maltrattamenti in famiglia ed estorsione ai danni dell’anziana donna

I carabinieri, su mandato dell’autorità giudiziaria, lo hanno arrestato e lo hanno trasferito in una cella nel carcere di San Vittore I carabinieri, su mandato dell’autorità giudiziaria, lo hanno arrestato e lo hanno trasferito in una cella nel carcere di San Vittore

I carabinieri di Trezzano dopo un’indagine durata qualche giorno, hanno notificato “un’ordinanza di custodia in carcere” a un 33enne nullafacente, con precedenti penali, residente in via Brunelleschi. L’accusa nei suoi confronti è di maltrattamenti in famiglia, rapina ed estorsione ai danni della madre 65enne, vedova pensionata. L’uomo con continue violenza, ingiurie e minacce anche di morte, ha costretto la donna a consegnargli diverse somme di danaro che poi ha utilizzato per l’acquisto di droga.

Destinazione San Vittore

Non solo. Gli ha anche rubato tutti i monili e gli oggetti d’oro, ricordo di una vita. Non contento, non perdeva occasione per insultarla tramite messaggi wathsapp, danneggiare l’arredamento della casa in cui i due, almeno sino a questa mattina, convivevano, compreso il televisore. Le violenze e le vessazioni erano talmente tante e continue che avevano generato uno stato di terrore psicologico continuo. Sino a questa mattina, quando i militari, su mandato dell’autorità giudiziaria, lo hanno arrestato e lo hanno trasferito in una cella nel carcere di San Vittore.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Al Tribunale del riesame
Tangenti, per i pm Tatarella deve restare in carcere: indagini in corso

Tangenti, per i pm Tatarella deve restare in carcere: indagini in corso

La difesa dell’ex commissario di Forza Italia a Corsico ha chiesto la libertà del suo assistito al Tribunale del riesame, contrari i Pm

Cronaca
L'inchiesta
Tangenti in Lombardia, scarcerato Di Pierro, il braccio destro di D'Alfonso

Tangenti in Lombardia, scarcerato Di Pierro, il braccio destro di D'Alfonso

Il “ragioniere” ha chiarito i meccanismi delle mazzette che il suo capo distribuiva in tutta la regione

Cronaca
La ricerca
Adolescente di Assago scomparso da 4 giorni, il disperato appello della madre

Adolescente di Assago scomparso da 4 giorni, il disperato appello della madre

Il ragazzo è alto un metro e settanta e pesa una cinquantina di chili. Ha i capelli castani ricci, tagliati corti, gli occhi verdi