Seguici su Fb - Rss

Giovedì, 06 Settembre 2018 17:42
Altro giro, altro arretso

Altro rapinatore di farmacie finisce dietro le sbarre di una cella

La perquisizione dell’abitazione del malvivente residente a Rozzano ha permesso di recuperare  la sua pistola, una Beretta calibro 7,65 con il numero di matricola abraso

Gli investigatori lo hanno individuato dopo aver ascoltato le testimonianze della vittima della rapina Gli investigatori lo hanno individuato dopo aver ascoltato le testimonianze della vittima della rapina

Aveva rapinato la Farmacia di Pieve Emanuele puntando in faccia al titolare una pistola. Questa mattina è stato arrestato nella sua casa di via Monte Penice 6, a Rozzano. È finita così, almeno per il momento, la carriera di un malvivente di soli 29 anni, già sottoposto a sorveglianza speciale.

Armato di pistola

L’odinanza di custodia cautelare che lo riguarda è stata firmata dal Gip del Tribunale di Milano perché il 21 giugno scorso C.F. queste le iniziali del nome del soggetto, si era presentato nella “Farmacia della Pieve” in via Roma e minacciando il proprietario con una pisola si era fatto consegnare l’incasso della giornata, più di 400 euro. L’uomo, con il volto mascherato era poi fuggito senza lasciare tracce. Almeno così pensava.

I filmati delle telecamere

Gli investigatori, invece, lo hanno individuato dopo aver ascoltato le testimonianze della vittima della rapina e di altri avventori, e aver visionato i filmati delle telecamere di sicurezza di attività che si trovano nelle immediate vicinanze della farmacia. Beccato.

Un "genio" della rapina

La perquisizione dell’abitazione del malvivente ha permesso di recuperare  la sua pistola, una Beretta calibro 7,65 con il numero di matricola abraso, oltre agli indumenti che questo “genio” della rapina indossava durante l’assalto, appesi nell'armadio. Affinché rifletta sulla sua dabbenaggine, è stato rinchiuso in una cella del carcere di Vigevano, in attesa che qualche magistrato decida la sua sorte.

seguici sulla nostra pagina Facebook

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Siamo alle solite
Corsico, vandali all’assalto del parco della Resistenza

Corsico, vandali all’assalto del parco della Resistenza

A soli pochi giorni dall’entrata in vigore dell’ordinanza che impone la chiusura notturna, divelto un cancello e danneggiato un gioco dell’area bimbi

Cronaca
In attesa della sentenza
Omicidio Tromboni, Il Pg chiede la conferma dell’ergastolo per il fratello dell’imprenditore ucciso

Omicidio Tromboni, Il Pg chiede la conferma dell’ergastolo per il fratello dell’imprenditore ucciso

L’assassinio era avvenuto a Rozzano nel marzo del 2015. Il movente? Problemi tra i due congiunti nella gestione della ditta di famiglia che produceva viti e bulloni

Cronaca
Lotta alla microcriminalità
Baby gang: rapine in stazione a Corsico, presi giovanissimi

Baby gang: rapine in stazione a Corsico, presi giovanissimi

Facevano parte della banda protagonista di un assalto sul treno Albairate Saronno, diretto a Milano