Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 01 Agosto 2018 17:26
L'addio

Ultim'ora Trezzano: l’assessore Grassi si dimette per motivi familiari

Il responsabile del settore Cultura, Sport e tempo libero, ha formalizzato il suo addio dalla giunta comunale  che governa la città. Per il momento non sarà sostituito

Nella foto, l'ex assessore alla cultura del Comune di Trezzano, Valerio Grassi Nella foto, l'ex assessore alla cultura del Comune di Trezzano, Valerio Grassi

Questa mattina ha formalizzato le sue dimissioni, rimettendo nelle mani del sindaco le sue deleghe. La sua, ha tenuto a precisare è “Una decisione particolarmente sofferta, dovuta a ragioni familiari e lavorative. Oggi i nuovi incarichi che mi sono stati affidati in ambito professionale non mi permetterebbero di seguire al meglio la vita amministrativa trezzanese: passo il testimone al Sindaco e alla Giunta”. Così Valerio Grassi ha dato il suo addio a tutte le cariche amministrative che ricopriva all'interno del governo cittadino trezzanese.

Con serenità

In una nota stampa diffusa nel pomeriggio  Grassi ha aggiunto: “Lascio l’incarico di assessore –  con la serenità di aver sempre operato esclusivamente per il bene della città, avviando e portando avanti progetti importanti per Trezzano, sia in ambito culturale e sportivo che in ambito tecnologico”.  

Il grazie del sindaco

“Ringrazio Valerio per il suo impegno in Giunta, – ha dichiarato il sindaco Fabio Bottero – è stato per noi importante e ha contribuito alla crescita di Trezzano. Ci lascia un’eredità più che positiva e ci auguriamo, e ne siamo certi, che continui a seguire la nostra attività amministrativa, non facendo mai mancare il suo contributo alla Giunta .” Grassi, per il momento non sarà sotituito. Le sue deleghe rimarranno nelle mani del primo cittadino.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

powered by:

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Politica
Lo scontro
Sulla piscina scoppia la guerra in Consiglio comunale

Sulla piscina scoppia la guerra in Consiglio comunale

Maggioranza e opposizione si sono affrontate sulla variazione di bilancio che ha stanziato 600mila euro per iniziare i lavori della piscina. Dopo aver chiesto il rinvio del punto, la minoranza ha abbandonato l’aula

Politica
La "querelle"
Scontro Mei – Andreis sulla fuga da Forza Italia di Stefano Maullu

Scontro Mei – Andreis sulla fuga da Forza Italia di Stefano Maullu

Il segretario cittadino chiede all’assessore alla cultura di fare altrettanto. Intanto la consigliera Rispo accusa Errante di non rispettare gli accordi

Politica
Il caso del giorno
Indagine sulle infiltrazioni mafiose, scendono in campo le opposizioni

Indagine sulle infiltrazioni mafiose, scendono in campo le opposizioni

I gruppi di minoranza in Consiglio comunale hanno diffuso un comunicato stampa congiunto sulla commissione prefettizia che sta indagando su possibili presenze criminali nel Comune di Corsico