Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 11 Aprile 2018 17:57
Lotta alla microcriminalità

Aggredì la sua vittima con la chiave inglese, trezzanese arrestato dai carabinieri

Il malvivente è stato riconosciuto grazie alle immagini di videosorveglianza e a un’indagine che è durata quasi un anno

I carabinieri di Trezzano sono riusciti a individuarlo gravie alla video sorveglianza I carabinieri di Trezzano sono riusciti a individuarlo gravie alla video sorveglianza

Aveva tentato di rapinare un cittadino straniero aggredendolo con una chiave inglese. La sua “iniziativa” era fallita miseramente ed era dovuto scappare.  Questa mattina è stato arrestato.

Perse le sue tracce

È finita dietro le sbarre la “carriera” di quarantaseienne residente a Trezzano che nel maggio dello scorso anno, in via Marchesina, armato con una chiave inglese, aveva minacciato uno straniero e tentato di portargli via il borsello. Non lo aveva solo minacciato. Lo aveva anche colpito alle spalle. Lo voleva sorprendere, ma la reazione della sua vittima, lo costrinse a fuggire e a far  perdere le sue tracce.

Video di soveglianza

Almeno così pensava. Invece non l’ha fatta franca. Grazie alle immagini di videosorveglianza e a un’indagine che è durata quasi un anno, i carabinieri di Trezzano sono riusciti a individuarlo. Sottoposto a un confronto con la sua vittima è stato riconosciuto e quindi richiuso in una cella di san Vittore.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Il caso del giorno
Il boss evade dagli arresti domiciliari e dopo il processo ritorna a casa sua

Il boss evade dagli arresti domiciliari e dopo il processo ritorna a casa sua

La decisione è stata presa in attesa che l’Autorità di vigilanza non si esprimerà sulla sua condotta

Cronaca
Il caso del giorno
Terrorismo islamico, arrestato questa notte 30enne italiano che faceva propaganda per l’Isis

Terrorismo islamico, arrestato questa notte 30enne italiano che faceva propaganda per l’Isis

L’indagato, residente nell'hinterland milanese, utilizzava Internet e i social media per condividere immagini e documenti audio/video che esaltano le azioni violente del “Daesh”…
Cronaca
Lotta alla criminalità
Trezzano, catturata la banda che aveva fatto esplodere il bancomat della Banca Mantovana

Trezzano, catturata la banda che aveva fatto esplodere il bancomat della Banca Mantovana

L’operazione della Polizia mette fine all’attività di un clan di criminali con aveva base nei campi nomadi di via Chiesa Rossa e via Martirano