Seguici su Fb - Rss

Mercoledì, 14 Febbraio 2018 18:17
Lotta alla droga

Da Trezzano a Milano sulle tracce di uno spacciatore In evidenza

I carabinieri della locale stazione hanno individuato il pusher e, dopo averlo fermato, hanno perquisito la sua abitazione nella "famigerata" via Quarti, a Baggio

I militari di stanza a Trezzano erano impegnati in una operazione finalizzata al "contrasto dei reati in materia di stupefacenti". In quest'ambito hanno individuato un pusher di 58 anni con precedenti penali. L'uomo, con precedenti penali per spaccio, è stato fermato e perquisito. Poi i militari si sono diretti a Milano, nella sua abitazione, in via Quarti, in zona Baggio, via famigerata per la forte presenza di manovalanza criminale. Qui, secondo i dati di Aler, 156 alloggi su 450 sono occupati e, recentemente, uno di questi è stato rioccupato appena qualche giorno dopo essere stato sgomberato dalla polizia.

Nell'abitazione, sono state ritrovate, nascoste in un mobile della cucina, 13 dosi di cocaina, circa 150 grammi di marijuana, 50 grammi di mannite, un dolcificante ad azione lassativa che viene utilizzato per tagliare le dosi di droga. Naturalmente non mancavano nemmeno tutti gli attrezzi per il taglio e la confezione delle dosi. Droga e attrezzi sono stati sequestrati, il pusher, invece è stato rinchiuso in una cella di San Vittore.

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Powered by

 

NeCase popolari occupate in via Quarti a Milano | Anziana in ospedale, raid in casa sua

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Potrebbero interessarti

Articoli correlati (da tag)

Cronaca
Il caso del giorno
Due ragazzini importunati sessualmente, è caccia ai molestatori

Due ragazzini importunati sessualmente, è caccia ai molestatori

Una ragazza di 14 anni e un ragazzo di 15 sarebbero stati importunati. La prima ha sporto denuncia, sul secondo episodio si cercano testimonianze che confermino quanto rivelato

Cronaca
Il caso del giorno
Rubava l’elettricità: arrestato il titolare del bar “Simons”

Rubava l’elettricità: arrestato il titolare del bar “Simons”

Sul contatore aveva installato un magnete che riduceva la registrazione dei consumi di energia fornita

Cronaca
Sfiorato il dramma
Tenta il suicidio sul piazzale del cimitero, salvato dai passanti e dai carabinieri

Tenta il suicidio sul piazzale del cimitero, salvato dai passanti e dai carabinieri

L’uomo, di cui non sono state diffuse le generalità e nemmeno il luogo di residenza aveva collegato l’abitacolo dell’auto al tubo di scarico